11.7 C
Amalfi

A Positano un caso di studio sul monitoraggio dei flussi turistici in Costiera Amalfitana

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Un caso di studio sul monitoraggio dei flussi turistici in Costiera Amalfitana. Domani, giovedì 16 marzo, al Comune di Positano, alle 10.00, saranno messi a confronto i dati raccolti nel corso della scorsa stagione da diversi enti e organizzazioni che guardano ai movimenti turistici in Costiera Amalfitana.

Massimo Predieri, l’associazione Macchia Mediterranea con Gabriella Guida e Vito Mascolo, invitano il Distretto Turistico Costa D’Amalfi e Confindustria Salerno a condividere i risultati delle proprie ricerche (Blimp e Data Appeal) e presentano il servizio Tim People Analytics. Saranno inoltre illustrati i dati riguardanti gli sbarchi forniti dalla Capitaneria di Porto. Verranno messi a confronto diversi sistemi di monitoraggio delle presenze e della mobilità pedonale, veicolare e marittima realizzati allo stato dell’arte tecnologico disponibile oggi.

Il comitato organizzatore dell’iniziativa è formato da Vito Cinque, Andrea Ferraioli, Gabriella Guida, Vito Mascolo, Massimo Predieri e Daniele Esposito.

PROGRAMMA

Ore 10:00 Saluti del sindaco di Positano, Giuseppe Guida

Ore 10:15 Introduzione e presentazione dei relatori, Massimo Predieri

Ore 10:20 Sistema di monitoraggio del traffico in Costiera Amalfitana di Blimp Analytics

Andrea Ferraioli, Presidente Gruppo Turismo Confindustria Salerno e Distretto Turistico Costa d’Amalfi

Ore 10:35 From Data to Action: l’Appeal digitale della Costiera e della Campania di Data Appeal

Andrea Ferraioli, Presidente Gruppo Turismo Confindustria Salerno e Distretto Turistico Costa d’Amalfi

Ore 10:50 Monitoraggio delle presenze TIM People Analytics, caso Positano

Giuseppe Morabito, IoT Product manager – Enterprise Market, TIM SpA

Ore 11:05 Monitoraggio traghetti di linea, caso Positano

Massimo Predieri, Consulente Informatico – Daniele Esposito, Presidente Associazione Macchia Mediterranea

Ore 11:20 Situazione del traffico marittimo e degli attracchi per il 2023

Comandante Antonio Rimauro, Corpo delle Capitaneria di Porto – Guardia Costiera

Ore 11:35 Seguono interventi del pubblico con discussione.

Presenta

Massimo Predieri, ingegnere informatico

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Ravello, pietre nella notte sulla SP1. Richiesta ispezione della roccia

di EMILIANO AMATO Piovono pietre sulla strada Ravello-Chiunzi. La scorsa notte, sulla strada provinciale 1, al chilometro 4...

Emergenza abitativa a Praiano, maggioranza boccia proposta di Terminiello. «Ripercussioni su stabilità amministrativa»

di LUCIA LIETO  A Praiano non è passata la bozza di modifica al regolamento comunale proposta dal consigliere Arturo...

Dispersione scolastica a Salerno e provincia, firmato protocollo d’intesa in Prefettura

Nel corso della mattinata odierna, presso il “Salone Azzurro” del Palazzo del Governo, è stato sottoscritto il protocollo...

Disabilità, lo sportello di Agenzia Vita Indipendente per Cava e Costiera

Far conoscere i principi della Vita Indipendente e Dopo di Noi alle persone con disabilità e alle loro famiglie, i diversi...