asd
25.6 C
Amalfi

Amalfi, da novembre nuovo corso di sommelier AIS di primo livello

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Dopo gli ultimi due anni e mezzo condizionati dall’emergenza sanitaria, riprende l’attività di formazione dell’AIS, (Associazione Italiana Sommeliers) con un nuovo corso di primo livello per aspiranti Sommelier.

Le lezioni teoriche e pratiche – quattordici in tutto – si svolgeranno presso l’hotel “La Bussola” di Amalfi dal novembre 2022 al febbraio 2023, per due giorni alla settimana, dalle 15,30.

E’ senza dubbio, questa, la prima e importante tappa di accostamento ad una vera e propria professione – quella del Sommelier – ambasciatore dell’eccellenza vitivinicola dei nostri territori ed oggi riconosciuta finanche al secondo livello del CCNL.

L’iscrizione al corso prevede il versamento di 450,00 euro e dà diritto a:

– 14 lezioni teoriche e pratiche ed una lezione di autoverifica per accedere al Corso di 2° Livello;

– I libri di testo (Il Mondo del Sommelier e La Degustazione);

– Una valigetta contenente i testi ed un set di 4 bicchieri da degustazione;

– Quaderno-vademecum per le degustazioni personali;

– La degustazione di diversi vini campione nel corso delle lezioni pratiche.

La frequenza è obbligatoria per poter sostenere la lezione di autoverifica finale.

Programma didattico delle lezioni

1 – La figura del sommelier

2 – Viticoltura

3 – Enologia: la produzione del vino

4 – Enologia: i componenti del vino

5 – Tecnica della degustazione: esame visivo

6 – Tecnica della degustazione – esame olfattivo

7 – Tecnica della degustazione – esame gustativo

8 – Legislazione e enografia nazionale vini

9 – Spumanti

10 – Passiti, vendemmia tardiva, muffati, icewein, liquorosi, aromatizzati

11 – Birra e distillati da cereali

12 – Altri distillati

13 – Le funzioni del sommelier

14 – Visita a una azienda vitivinicola

15 – Approfondimento sulla degustazione e autovalutazione

L’iscrizione all’A.I.S. è obbligatoria per poter partecipare a tutte le attività svolte dal sodalizio: dà diritto all’elettorato attivo e passivo, corsi di qualificazione professionale, congressi nazionali ed internazionali, manifestazioni sociali, degustazioni e visite a cantine.

La quota d’iscrizione, di 90,00 euro (valida per tutto il 2023) dà diritto alla tessera annuale di iscrizione, al volume “Vitae La Guida Vini” in uscita a novembre, all’abbonamento annuale alla rivista ufficiale dell’A.I.S “Vitae”.

Il distintivo e il Tastevin dell’associazione verranno consegnati insieme al diploma dopo il superamento dell’esame al termine del terzo livello.

L’aggiornamento su tutte le manifestazioni che l’A.I.S. organizza o alle quali partecipa.

«Dopo due anni di pandemia che ci ha costretto a sospendere o a spostare alcuni corsi e a crearne altri in modalità on-line, finalmente si riparte e si riparte in presenza senza limitazioni – afferma il delegato Ais per la Costa d’Amalfi, Antonio Amato -. L’attività di formazione riprende, con un nuovo primo livello per aspiranti Sommelier, che ci vedrà impegnati tutto l’inverno fino alla proclamazione dei nuovi diplomati in primavera.

L’augurio è di vedere tanti giovani affacciarsi in questo affascinante lavoro e di riuscire a fornire alle nostre attività Costiere nuovi professionisti».

Per informazioni e iscrizioni:

amalfitana@aiscampania.it | tel. 345 3807 002

spot_imgspot_img

articoli correlati

Lavoro nero, controlli dei Carabinieri in Costa d’Amalfi: scoperte tre ditte irregolari

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa del NORM di Amalfi e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Salerno stanno...

Lĕvĭtās: inaugurata ad Amalfi la mostra en plein air di Andrea Roggi 

La vita scorre veloce vista da lassù: dallo specchio di mare alle spiagge, dal civettuolo centro cittadino fino...

Costa d’Amalfi, piano d’intervento con E-distribuzione per potenziamento linee elettriche nei mesi estivi

Un piano d'intervento con E-distribuzione finalizzato a potenziare le linee elettriche e evitare problemi di distacchi di corrente...

Positano, divieto temporaneo di balneazione a Fornillo. Sindaco: «Chieste nuove analisi»

di EMILIANO AMATO A Positano istituito il divieto temporaneo di balneazione per il tratto di mare antistante la spiaggia...