17.1 C
Amalfi

Automobilismo, Coppa Primavera: trionfa Vinaccia

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Si è svolta con successo la 32esima edizione della Coppa della Primavera, gara automobilistica sulle strade della Costiera Amalfitana, organizzata dall’Automobile Club Salerno, che rientra nelle classicissime della Campania.

Quarantasei i piloti in gara, passati per le verifiche sportive e tecniche  preliminari e partecipare alla competizione lungo i tornanti di Furore per poi terminare con la premiazione ad Agerola. A trionfare è stato Luigi Vinaccia, uno dei campioni italiani della categoria, numerose volte sul podio. Vinaccia, che ha vinto su Osella pa9/90 – Honda, Scuderia Venanzioè legato alla Coppa della Primavera, avendo iniziato a correre su questo tracciato ben 41 anni fa. Al secondo posto si è classificato Antonino Sbaratta su Bogani Sn84 – Suzuki con la Scuderia Venanzio. A completare il podio il terzo classificato, Domenico Palumbo su Radical Sr4 – Suzuki, con la Scuderia Vesuvio. Buone le prove di tre piloti locali: Domenico Cuomo, furorese doc, e gli imprenditori di Agerola Silvestro Fusco, e Giuseppe Avitabile (la classifica è consultabile in basso).

«Anche quest’anno l’Automobile Club Salerno è riuscito ad organizzare una gara sulla Costiera amalfitana in una cornice meravigliosa – ha affermato il Presidente di Aci Salerno, Vincenzo Demasi -. Un percorso bellissimo di riferimento nel nostro territorio per tutti gli amanti di questo sport che assistono alla gara in un contesto stupendo che attira anche un turismo di qualità».

Giovanni Caturano, direttore di Aci Salerno, ha dichiarato: «Il nostro ufficio sportivo, capitanato dal Fiduciario sportivo Antonio Milo, si è impegnato tanto per l’organizzazione di questa XXXII edizione della Coppa della Primavera. Un grazie va ai sindaci di Furore e di Agerola per la loro fattiva partecipazione e collaborazione nell’organizzazione di una competizione complessa quanto affascinante. Una gara alla quale hanno partecipano con piacere tanti piloti, non solo per la gara in sé ma anche per le bellezze di questi luoghi straordinari. Il percorso è attraente e dà soddisfazione ai piloti e a tutta l’organizzazione, diretta da un magistrale Direttore di Gara Antonio Cappelli con tutto il suo staff di ufficiali di gara».

Presenti alla manifestazione anche il Componente della Giunta Sportiva Aci Sport Simone Capuano, il componente della Commissione Slalom Aci Sport Valentino Acampora, il Fiduciario Sportivo Regionale per la Campania Pasquale Cilento e il Fiduciario Sportivo Provinciale di Napoli Rosario Moselli in rappresentanza del Presidente dell’Automobile Club Napoli Antonio Coppola.

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Busitalia, aggrediti due controllori alla fermata della stazione ferroviaria di Salerno

Ennesimo aggressione ai danni di dipendenti del Servizio di Trasporto Pubblico Locale. Nonostante le molteplici denunce alle quali hanno fatto seguito tavoli...

Ravello, finalmente studi medici trasferiti a Gradillo

A partire da oggi, mercoledì 22 maggio, lo studio medico del dottore Cosimo Accurso è attivo presso i...

Vietri sul Mare, per la 3ᵃ edizione della Fiera del Libro c’è anche il patrocinio di Rai Campania

Tutto pronto per la terza edizione della Fiera del Libro di Vietri sul Mare che si svolgerà a...

Servizi, a Positano ecco nuovi bagni pubblici con montascale per persone con disabilità

I servizi pubblici sono fondamentali per i paesi della Costiera Amalfitana che ogni giorno ospitano migliaia di turisti....