asd
24.6 C
Amalfi

Calcio, finale Costa d’Amalfi-Bisceglie: ecco la terna arbitrale. Le probabili scelte di mister Proto

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

di EMILIANO AMATO

Sarà il signor Francesco Palmisano della sezione di Saronno ad arbitrare la finale di ritorno dei play off nazionali di Eccellenza tra Costa d’Amalfi e Bisceglie in programma domani, domenica 16 giugno al “San Martino” di Maiori.  Palmisano sarà coadiuvato dagli assistenti Alessandro Bara di Macerata e Alessandro Luisa di Milano.

Sugli spalti dell’impianto maiorese si prevede il tutto esaurito per una partita destinata a entrare nella storia. Com’è noto la trasferta è vietata ai tifosi ospiti per ragioni di ordine pubblico.

La gara, che avrà inizio alle 16,00, sarà comunque trasmessa in diretta tv da Antenna Sud (in streaming sul sito dell’emittente), visibile soltanto in Puglia e Basilicata.

Dopo la rifinitura di questa mattina, tutta la squadra, agli ordini di mister Gino Proto, apparsa molto concentrata è in ritiro presso un noto albergo. Domani, subito dopo pranzo, i calciatori raggiungeranno in pullman lo stadio. Soltanto 90 minuti separano questi uomini dall’impresa.

Il presidente Nicola Savino è giunto questa mattina con la famiglia a Maiori dove resterà, presso l’hotel Botanico, fino a domani, vicino alla squadra.

Per il Costa d’Amalfi sarà importante non prendere gol: anche un pareggio a reti bianche basterebbe a conquistare una storica promozione in Serie D.

Le possibili scelte di mister Proto

In campo mister Proto potrebbe confermare buona parte della formazione che domenica scorsa è riuscita a strappare il prezioso pareggio in terra pugliese, non potendo contare però sul bomber Cappiello, per lo stiramento rimediato nei primi minuti della ripresa della gara d’andata e costretto a uscire. Un problema serio per l’allenatore che deve rinunciare ad altri due attaccanti sempre per infortunio: Tagliamonte e Palmieri, oltre al centrocampista Ferraiolo. L’unico abile e arruolabile lì davanti è Infante. Torna però il capitano Francesco Proto dopo aver scontato la squalifica nella gara d’andata. Tra i pali l’inamovibile Manzi, l’allenatore potrebbe optare per il 3-5-2 con Petrosino, Pepe e Massa in difesa, mentre a centrocampo, da destra, Matrone, Proto, Martinelli, Caputo (o Celia), Caruso (o Esposito); in avanti la uno tra Landi e Aiana a far coppia con Infante.

Il vantaggio degli padroni di casa sarà quello di giocare tra le mura amiche, sul proprio campo le cui caratteristiche, per dimensioni e terreno di gioco, potrebbero non poco influire.

Il completo che indosseranno i calciatori sarà ancora quello rosso (in realtà la terza divisa) che finora ha portato bene in questa fase finale.

Leggi anche:

Calcio, videomessaggio di mister Sannino a incoraggiare il Costa d’Amalfi e capitan Proto

Finale Costa d’Amalfi-Bisceglie, trasferta a Maiori vietata ai tifosi pugliesi. Nuove inutili polemiche

Calcio, il Bisceglie contesta la presenza dello squalificato Proto a bordo campo. Ma era in tribuna

spot_imgspot_img

articoli correlati

Il Symphony di Arnault torna nelle acque della Costiera, poi va a Capri. Atterraggio spettacolare a prua

di EMILIANO AMATO Riecco il Symphony nelle acque della “divina” costiera. Questa mattina il mega yacht di proprietà del...

Costa d’Amalfi, il ritorno del figliol prodigo: riecco Davide Mansi

Certi amori non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano, canta Antonello Venditti. In questo caso si tratta...

Mare Positano, parla ambientalista Daniele Esposito: «Troppe barche, rischio inquinamento alto. Bisogna intervenire»

Da 43 anni vive a stretto contatto col mare, (da quando, cioè, aveva 13 anni) essendo il guardiano...

Ravello festeggia San Pantaleone, 24 luglio visite mediche specialistiche gratuite. Gli orari

In occasione dei festeggiamenti in onore di San Pantaleone, Medico e Martire, tornano a Ravello gli appuntamenti gratuiti...