3 C
Amalfi

“Conosciamoci, nulla è impossibile”, da Ravello percorso di comprensione disabilità

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Organizzato dai gruppi Scout di Minori e Amalfi, dalla Cooperativa sociale “La Fonte” di Maiori, con la collaborazione del Comune di Ravello, ieri pomeriggio, sul piazzale dell’auditorium “Oscar Niemeyer” si è svolto un momento di particolare importanza e valore sociale. Tra gli animatori il francescano fra Marcus Reichenbach.

“Conosciamoci, nulla è impossibile” non è stato, infatti, solo un momento ludico e di incontro, dedicato ai bambini dai 3 ai 7 anni e alle loro famiglie, teso non solo a restituire ai più piccoli quei momenti di felicità e condivisione che gli sono stati negati negli ultimi due anni, ma soprattutto l’inizio di un percorso destinato a favorire la comprensione della disabilità.


Un appuntamento in cui la parola differenza non è stata sinonimo di divisione, di emarginazione, ma, piuttosto, di unione, coinvolgimento, comunità; un evento volto ad educare i più piccoli, ma anche i più grandi all’accettazione e all’inclusione.

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

In giro per Agerola col ‘Pandino’ rubato: interrogatorio per i quattro minori di Scala e Ravello

Rischiano il rinvio a giudizio i quattro ragazzi, tutti minorenni, di Scala e Ravello, sorpresi dai carabinieri, lo...

Amalfi, vicenda ex Seminario. Lauro: «Unico risarcimento spetta a studenti»

In merito alle ultime vicende dell’ex Seminario di Amalfi, individuato come sede dell’Istituto Tecnico per il Turismo, progetto...

Positano, travolse e uccise Fernanda: pena ridotta ad autista NCC

Tre anni e quattro mesi di reclusione per l’autista NCC che il 21 ottobre del 2021 a Positano...

Roberto Breda nuovo allenatore dell’Ascoli. Gli auguri dalla Costiera Amalfitana

Roberto Breda è il nuovo allenatore dell’Ascoli Calcio. Sostituisce l’esonerato Cristian Bucchi. Quando tutto sembrava portare al terzo ritorno...