31.2 C
Amalfi

Costa d’Amalfi, a Sant’Antonio Abate il pari beffa arriva al 96°

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Pari amaro per il Costa d’Amalfi che da Sant’Antonio Abate tornano a casa con un solo punto. E la beffa arriva proprio al fotofinish.

Primo tempo di marca ospite, con gli uomini di mister Proto che stazionano stabilmente nella metà campo abatese, ma che non riescono a sfondare l’attenta retroguardia locale.

Occasione ghiotta per Matrone proprio allo scoccare della mezz’ora di gioco, ma la sua conclusione termina a lato.

Ci prova capitan Proto dalla distanza, qualche minuto dopo, ma la sua conclusione di sinistro viene parata da Colantuono.

Nella ripresa i ritmi si alzano e a farla da padrone sono ancora i biancazzurri, che dopo un lungo forcing trovano il vantaggio: Apicella va via sul fondo, cross per Cappiello che di testa centra in pieno Tagliamonte, con la palla che dopo la deviazione termina in rete.

Il vantaggio sembra spianare la strada dei costieri, ma la gara diventa ancora più intensa.

Il finale è davvero da attacchi di cuore: prima Acampora centra la traversa, di testa, dagli sviluppi di un calcio da fermo, poi è Petrosino a sbagliate, incredibilmente, un comodo colpo di testa sa pochi passi, poi a tempo abbondantemente scaduto arriva la beffa: calcio di punizione dalla trequarti battuto velocemente, palla messa in mezzo e Maravolo, in rovesciata, centra un incredibile incrocio dei pali lasciando di sasso tutti.

Poco da dire, queste sono veramente beffe amare, che fanno parte di questo sport.

Registriamo peró il 18esimo risultato utile consecutivo, una striscia così lunga non si registrava da anni.

Resta peró poco tempo per rammaricarsi, infatti mercoledì si torna in campo, e sarà big match: a Maiori arriva la capolista Sarnese.

IL TABELLINO

CAMPIONATO ECCELLENZA GIRONE B – 29esima giornata

POL. SANT’ANTONIO ABATE 1971 – COSTA D’AMALFI 1-1

Reti: 69° Tagliamonte; 96º Maravolo

POL. SANT’ANTONIO ABATE 1971: Colantuono, Vanacore, Esposito, Vitale, Acampora, Francese (dal 71º Orlando C), Fraciello (dal 79º Norcia), Sorriso, Balzano, Maravolo, Passariello (dal 90º Di Riso). A disp: Russo, Cesarano, Dinacci, Argento, Carbone, Di Leo. All. Amarante

COSTA D’AMALFI: Manzi, Vuolo, Petrosino, Massa, Aiana (dal 52º Martinelli), Serretiello (dal 61º Esposito), Matrone (dal 57º Apicella), Celia, Proto (dal 66º Tagliamonte), Ferraiolo, Cappiello. A disp: Strino, Caputo, Caruso, Infante, Landi. All. Proto

Ammoniti: Maravolo, Esposito, Balzano, Acampora (SAA); Petrosino, Aiana, Ferraiolo, Martinelli (CDA)

Recupero: 1’ pt – 6’ st

Angoli: 7-3 per il Costa d’Amalfi

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Atrani: il “sì” di Vittorio Perrotta e Yanaris Toledano

di EMILIANO AMATO Non è mai troppo tardi per dire “sì”. Con la consapevolezza di avere accanto a...

Mal secco limone Costa d’Amalfi, 30 luglio tavolo tecnico per scongiurare abbandono dei terreni. Chiesto intervento del Governo

Sul mal secco dei limoni presente in Costiera Amalfitana, che anno dopo anno sta seriamente compromettendo la coltivazioni...

Don Pasquale Avitabile, un nuovo valente sacerdote per la Diocesi di Amalfi-Cava

In un'atmosfera di grande suggestione, ieri sera nella cattedrale di Amalfi è avvenuta l'ordinazione sacerdotale di don Pasquale...

Costa d’Amalfi, auto si ribalta nella notte a Erchie. Conducente estratto dai Vigili del Fuoco

Un incidente stradale si è verificato poco dopo la mezzanotte sulla strada statale 163 "Amalfitana", tra Erchie e...