17.5 C
Amalfi

Costa d’Amalfi, Infante e Apicella stendono il Faiano: prima gioia per il presidente Savino

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Chi ben comincia è a metà dell’opera. Vittoria doveva essere e vittoria è stata: davanti al neopresidente Nicola Savino, il Costa d’Amalfi stende Faiano offrendo una prova maiuscola, di grande carattere, per il ritorno alla vittoria che mancava da tre giornate. Soprattutto tre punti d’oro in ottica salvezza, primo obiettivo da centrare per poi concentrarsi al nuovo ciclo targato Savino.

Al San Martino, gremito da un folto pubblico, la prima frazione si gioca su ritmi bassi, con le due squadre che non riescono ad esprimersi vista anche l’importante posta in palio.

Una conclusione per parte, la prima di Troiano e l’altra di Palmieri, sono gli unici sussulti di un primo tempo in cui ha prevalso lo scontro fisico, fino all’episodio che cambia la gara: Infante anticipa Somma in area, e viene messo giù, guadagnandosi un rigore netto.

Dagli undici metri il folletto biancazzurro non sbaglia, e fa esplodere il San Martino.

Nella ripresa cambiano gli scenari, ed a fare la gara sono i padroni di casa, con un Infante ispiratissimo.

Al 62esimo è da una sua magia che nasce il raddoppio: cross dalla sinistra per il neo entrato Apicella che, al volo di destro batte Barone e corre a festeggiare sotto le tribune.

Al 69esimo è ancora Infante a scappare via sulla sinistra e a tentare la conclusione, ma il suo pallonetto sbatte sulla traversa.

Il gol che chiude la gara arriva a nove minuti dal termine, ed è ancora Infante ad inventare una palla magnifica per Apicella, che davanti a Barone porta la gara sul definitivo 3 a 0, siglando così la sua personale doppietta.

Inizio col botto, dunque, per la squadra biancoazzurra che caricata dell’entusiasmo infuso dal nuovo presidente, sceso negli spogliatoi a congratularsi con i calciatori, ritrova gli stimoli necessari per chiudere il campionato nel migliore dei modi.

Foto: Michele Abbagnara

Il Tabellino

COSTA D’AMALFI – FAIANO 3-0

Reti: 41º e 62º Infante, 81º Apicella

COSTA D’AMALFI: Manzi, Matrone, Pepe, Orta (87º Giliberti), Serretiello, Crispini (56º Apicella), Criscuolo, Ferraiolo, Proto (90º Galano), Infante (90º Amatruda), Palmieri (56º Esposito F) All. Rossi (Proto squalificato) (a disp. Cetrangolo, Esposito L, Galiano, Milano).

FAIANO: Barone, Somma (77º Bizzantino), Grande, Cisse, Ietto, Lopetrone, Sebbouh, Erra, Campione, Troiano (45º Irpino), Pellegrino. All. Pepe (a disp. Senatore, Danese, Landi, Bove, Viscido, Coiro, Lucignano)

Ammoniti: Pepe, Criscuolo, Ferraiolo, Apicella, Matrone (Cda) – Somma (Fai)

Angoli: 7-2

Recupero 0′ – 4′

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Unisa, al via le giornate di orientamento e accoglienza delle future matricole

Da domani 23 aprile tornano gli appuntamenti di opening e conoscenza promossi dal programma “UnisaOrienta”.  L’Ateneo è pronto ad accogliere studenti e studentesse degli...

A Napoli la prima vigna gestita da studenti delle periferie

Una vigna didattica per promuovere nuove forme d'integrazione e di formazione per i ragazzi delle periferie di Napoli e, allo stesso tempo,...

Automobilismo, Coppa Primavera: trionfa Vinaccia

Si è svolta con successo la 32esima edizione della Coppa della Primavera, gara automobilistica sulle strade della Costiera...

Bimbi sbranato dai pitbull, OIPA (Protezione animali) chiede di regolamentare la detenzione

I casi di cronaca parlano sempre più spesso di aggressioni da parte di cani molossi o molossoidi che...