31.2 C
Amalfi

Costa d’Amalfi, maltrattamenti ai familiari e tentata estorsione: arrestato 24enne

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

“Maltrattamenti contro familiari e conviventi, e tentata estorsione”. Di questi reati è accusato un giovane 24enne di Furore tratto in arresto ieri sera ad Amalfi dai Carabinieri dell’ Aliquota Radiomobile del N.O.R.M. della Compagnia di Amalfi.

Il giovane è stato arrestato in flagranza di reato: secondo la ricostruzione dei fatti operata dalla polizia giudiziaria, aveva aggredito il padre per estorcergli una somma di denaro.

A seguito di perquisizione, è trovato, nelle sue disponibilità, un rasoio con lama di 4 centimetri.

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Sul Belvedere di Villa Rufolo l’Orchestra del San Carlo con un cast di voci internazionali per la Nona di Beethoven 

Ha da poco compiuto 200 anni, era infatti la sera del 7 maggio 1824 quando al Kaerntnerthortheater di...

Atrani: il “sì” di Vittorio Perrotta e Yanaris Toledano

di EMILIANO AMATO Non è mai troppo tardi per dire “sì”. Con la consapevolezza di avere accanto a...

Mal secco limone Costa d’Amalfi, 30 luglio tavolo tecnico per scongiurare abbandono dei terreni. Chiesto intervento del Governo

Sul mal secco dei limoni presente in Costiera Amalfitana, che anno dopo anno sta seriamente compromettendo la coltivazioni...

Don Pasquale Avitabile, un nuovo valente sacerdote per la Diocesi di Amalfi-Cava

In un'atmosfera di grande suggestione, ieri sera nella cattedrale di Amalfi è avvenuta l'ordinazione sacerdotale di don Pasquale...