10.2 C
Amalfi

Il Costa d’Amalfi ferma l’Ercolanese che pareggia in zona Cesarini

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Tanto orgoglio, ma anche tanto rammarico.

Il Costa d’Amalfi esce con un punto quasi inaspettato (ma che alla fine sta anche stretto) dal “Bellucci” di Pompei, nella sfida con l’Ercolanese, ma se il pari rimane comunque un ottimo risultato, visto il valore dell’avversario, l’esito finale lascia un po’ d’amaro in bocca.

Primo tempo intenso e piacevole, con le due squadre che non buttano mai la palla e che provano a dare la loro impronta alla partita rendendola davvero piacevole.

Si fa subito pericolosa l’Ercolanese dopo un minuto di gioco, ma la conclusione di Infimo è ottimamente neutralizzarla da Manzi. I costieri dal canto loro provano a colpire in ripartenza con le combinazioni tra Infante ed Apicella, quest’oggi in versione “tuttocampista”.

Nella ripresa la gara diventa ancora più vivace, con azioni da ambo le parti, ed a circa venti minuti dal termine arriva la svolta: Matrone, già ammonito, interviene in contrasto su Infimo, ma per l’arbitro è fallo ed addirittura l’intervento è meritevole del secondo giallo.

Al 90°, sugli sviluppi di una rimessa laterale dalla sinistra, Vaccaro di testa fa una torre perfetta per Apicella, il quale realizza la rete del vantaggio, facendo esplodere la gioia della panchina biancazzurra e di tutti i suoi compagni.

In pieno recupero, peró, arriva la beffa: palla lunga in area, mischia selvaggia, e tra un rimpallo ed un altro la palla arriva a Marigliano che centra lo specchio della porta sancendo così l’1 a 1 finale.

Da una parte il rammarico di una vittoria sfuggita in pieno recupero, ma dall’altra l’orgoglio di aver disputato una gara importante, tenendo testa, in trasferta, ad una vera corazzata di questo campionato.

Una ennesima dimostrazione del carattere di questa squadra che ormai ha acquisito determinate certezze e che dimostra, gara dopo gara, una crescita costante, di risultati e di gioco.

Ora qualche giorno di riposo per i biancazzurri, con la speranza di recuperare a pieno tutti gli infortunati, infatti prezioso è stato il ritorno in campo di Vaccaro in occasione della rete del vantaggio, minuti finali per lui dopo il lungo infortunio, per continuare il percorso di crescita del collettivo.

ERCOLANESE – COSTA D’AMALFI 1-1

90º Apicella – 90º+3 Marigliano

ERCOLANESE: Cafariello, Balzano, Fiele, De Giorgi (79º Trimarco), Menna (49º Gambardella), Petrarca, Chiavazzo (49º Marzullo), Marigliano, Sperandeo, Di Gennaro (58º Esposito), Infimo. All. Di Pasquale (a disp. Capece, Di Zazzo, Avolio, Ferro, Marrazzo)

COSTA D’AMALFI: Manzi, Orta, Pepe, Matrone, Criscuolo (72º Proto), Ferraiolo, Celentano, Imperiale, Serretiello (73º Amatruda), Apicella, Infante (88º Vaccaro)

All. Proto (a disp. Cuomo, Esposito, Milano, Giliberti, Ferrara, Palmieri).

Ammoniti: Sperandeo, De Giorgi, Infimo, Petrarca, Balzano, Marigliano (ERC) – Celentano, Infante, Apicella

Angoli: 6-3 Ercolanese

Recupero: 1′ – 5′

Note: espulso, per somma di ammonizioni, Matrone al 74°.

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Minori, progetto bretella e box auto: TAR chiede chiarimenti al Comune

A Minori resta interrotto l’iter del progetto di finanza per la realizzazione della nuova strada interna di collegamento...

Natale e Capodanno a Ravello, c’è anche Fiorella Mannoia

Sarà Fiorella Mannoia l’artista di punta della programmazione di Natale e Capodanno a Ravello. La cantautrice romana, tra...

Remco Evenepoel: da Amalfi campione del mondo annuncia partecipazione a Giro d’Italia 2023

Ha scelto Amalfi per annunciare la sua partecipazione al prossimo Giro d’Italia, il campione del mondo in carica,...

Cetara, da PNRR un milione di euro per interventi di mitigazione del rischio idrogeologico

Il Comune di Cetara è destinatario di un finanziamento di oltre un milione di euro per interventi di...