11.5 C
Amalfi

Fibrillazione atriale, arriva in Italia la tecnologia innovativa. La responsabile è un’amalfitana

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

In Campania le nuove frontiere nella gestione dei pazienti con Fibrillazione Atriale, patologia che colpisce ogni anno milioni di persone.

PFA Medtronic PulseSelect è una nuova metodica ablativa che utilizza un approccio non termico per trattare le aritmie atriali (ritmi cardiaci rapidi e anomali), supportata da oltre quindici anni di ricerca clinica e preclinica ed ora disponibile sul mercato.

In Italia la prima procedura di ablazione della Fibrillazione Atriale con il sistema PFA Medtronic PulseSelect è stata effettuata di recente al Pineta Grande Hospital di Castel Volturno, in provincia di Caserta.

La procedura, condotta dai dottori Stefano Nardi (responsabile del Centro di Aritmologia ed Elettrofisiologia Cardiaca del Pineta Grande Hospital) e Luigi Argenziano (responsabile dell’Unità di Terapia Intensiva Cardiologica del Pineta) con la loro equipe altamente specializzata, consente di trattare tutte le forme di Fibrillazione Atriale (parossistiche e persistenti) in completa sicurezza, riducendo ben al di sotto dell’1% le complicanze procedurali; le ridotte dimensioni (9Fr), la garanzia di erogare sempre un campo elettrico stabile ed uniforme così come la possibilità di visualizzare la geometria del catetere sui sistemi di mappaggio, efficienta ancora di più le procedure di ablazione e permette di ridurre ulteriormente i tempi procedurali, garantendo l’efficacia del trattamento.

Dell’equipe fa parte l’ingegnere Giovanna Pisciotta, responsabile italiana di questa innovazione di cui è technical consultant. La 33enne amalfitana, laureatasi all’Università degli Studi di Napoli Federico II in ingegneria biomedica (laurea triennale) e in ingegneria elettronica (magistrale), si è specializzata in Germania, dove ha ottenuto l’abilitazione e la certificazione al ruolo di supporto tecnico dell’innovativa metodica. E’ l’unica in Italia a poter offrire supporto nelle procedure.

spot_imgspot_img

articoli correlati

Unisa, al via le giornate di orientamento e accoglienza delle future matricole

Da domani 23 aprile tornano gli appuntamenti di opening e conoscenza promossi dal programma “UnisaOrienta”.  L’Ateneo è pronto ad accogliere studenti e studentesse degli...

A Napoli la prima vigna gestita da studenti delle periferie

Una vigna didattica per promuovere nuove forme d'integrazione e di formazione per i ragazzi delle periferie di Napoli e, allo stesso tempo,...

Automobilismo, Coppa Primavera: trionfa Vinaccia

Si è svolta con successo la 32esima edizione della Coppa della Primavera, gara automobilistica sulle strade della Costiera...

Bimbi sbranato dai pitbull, OIPA (Protezione animali) chiede di regolamentare la detenzione

I casi di cronaca parlano sempre più spesso di aggressioni da parte di cani molossi o molossoidi che...