asd
27.2 C
Amalfi

Furore, adottato il Puc ma mancano gli allegati. Minoranza scrive al Prefetto

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

di EMILIANO AMATO

Hanno richiesto l’intervento del Prefetto di Salerno per «ripristinare la legalità violata e garantire l’esercizio delle prerogative riconosciute dalla legge» i consiglieri di minoranza del Comune di Furore. Antonella Marchese, Andrea Ferraioli e Lucia Cuomo denunciano la mancata pubblicazione, sul sito istituzionale del Comune di Furore, degli allegati approvati con la delibera di Giunta Comunale numero 47 dello scorso 6 giugno (due giorni prima delle elezioni amministrative) relativa al Piano Urbanistico Comunale (Puc). La pubblicazione mancherebbe, però, delle tavole e degli schemi grafici, requisito che non consentirebbe «l’esercizio da parte dei cittadini di proporre eventuali osservazioni al Piano, tenuto conto che l’omessa pubblicazione pregiudica ogni possibilità di conoscere le scelte effettuate  dall’Amministrazione e la possibilità di proporre osservazioni nei termini assegnati» scrivono i consiglieri comunali i quali avevano già chiesto al segretario comunale e al responsabile dell’Ufficio Tecnico, ciascuno per quanto di rispettiva competenza, di ovviare.

«Sta di fatto, che, ad oggi, l’Ente non ha riscontrato l’istanza, serbando un immotivato silenzio che vulnera gravemente le prerogative dei sottoscritti consiglieri comunali» In ragione di ciò è stato richiesto l’intervento del Prefetto Francesco Esposito.

spot_imgspot_img

articoli correlati

Il Symphony di Arnault torna nelle acque della Costiera, poi va a Capri. Atterraggio spettacolare a prua

di EMILIANO AMATO Riecco il Symphony nelle acque della “divina” costiera. Questa mattina il mega yacht di proprietà del...

Costa d’Amalfi, il ritorno del figliol prodigo: riecco Davide Mansi

Certi amori non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano, canta Antonello Venditti. In questo caso si tratta...

Mare Positano, parla ambientalista Daniele Esposito: «Troppe barche, rischio inquinamento alto. Bisogna intervenire»

Da 43 anni vive a stretto contatto col mare, (da quando, cioè, aveva 13 anni) essendo il guardiano...

Ravello festeggia San Pantaleone, 24 luglio visite mediche specialistiche gratuite. Gli orari

In occasione dei festeggiamenti in onore di San Pantaleone, Medico e Martire, tornano a Ravello gli appuntamenti gratuiti...