asd
25.6 C
Amalfi

L’appello del professor Polichetti al manager del “Ruggi”: «2024 sia anno di svolta per la principale realtà sanitaria della provincia di Salerno»

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Con l’inizio del nuovo anno, il professor Mario Polichetti, sindacalista della Uil Fpl Salerno e responsabile del reparto di Gravidanza a rischio presso l’ospedale di Salerno, si rivolge direttamente al manager dell’Azienda ospedaliera universitaria “Ruggi” per lanciare un appello appassionato e urgente sul futuro della principale realtà sanitaria della provincia.

«Il 2024 deve essere l’anno della svolta per l’Azienda ospedaliera universitaria. Abbiamo l’opportunità di rilanciare la nostra struttura e di offrire servizi sanitari di eccellenza alla nostra comunità. È tempo di mettere in primo piano la salute dei nostri cittadini e di affrontare le sfide che il nostro ospedale sta attualmente affrontando» dichiara il professore Polichetti che fino ad ora ha operato in maniera ottimale superando le criticità del Covid. Al contempo auspica che si continui con lo stesso impegno e la stessa dedizione per affrontare le sfide del futuro. Sfide indispensabili per affrontare le criticità esistenti e migliorare i servizi offerti. Tra le priorità evidenziate dal professore ci sono la necessità di aumentare le risorse umane e strumentali, migliorare l’efficienza operativa e garantire un ambiente di lavoro sicuro e sostenibile per il personale ospedaliero.

«L’ospedale di Salerno, insieme ai poli di Cava de’ Tirreni, Castiglione di Ravello e Mercato San Severino, ha il potenziale per diventare un punto di riferimento nella sanità. Vogliamo un ospedale che si distingua per la sua dedizione alla cura del paziente, per l’innovazione e per l’eccellenza professionale. Questo è un impegno che tutti dobbiamo assumerci nel 2024» aggiunge Polichetti.

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Lavoro nero, controlli dei Carabinieri in Costa d’Amalfi: scoperte tre ditte irregolari

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa del NORM di Amalfi e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Salerno stanno...

Lĕvĭtās: inaugurata ad Amalfi la mostra en plein air di Andrea Roggi 

La vita scorre veloce vista da lassù: dallo specchio di mare alle spiagge, dal civettuolo centro cittadino fino...

Costa d’Amalfi, piano d’intervento con E-distribuzione per potenziamento linee elettriche nei mesi estivi

Un piano d'intervento con E-distribuzione finalizzato a potenziare le linee elettriche e evitare problemi di distacchi di corrente...

Positano, divieto temporaneo di balneazione a Fornillo. Sindaco: «Chieste nuove analisi»

di EMILIANO AMATO A Positano istituito il divieto temporaneo di balneazione per il tratto di mare antistante la spiaggia...