3 C
Amalfi

Maltempo: stop traghetti in Costiera, bus presi d’assalto. E’ caos

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Nuovi disagi, ritardi, folle in attesa alle fermate dei bus in Costiera Amalfitana. Inevitabili dopo l’annunciata sospensione dei collegamenti marittimi per gli scali della Divina a causa delle condizioni meteo-marine avverse.

Sono di poco fa, riferite alle 10.30 circa, le immagini di ressa e tensioni a Pizza Ferrovia a Salerno, con la folla di turisti in attesa del bus per Amalfi che cerca in tutti i modi di accaparrarsi un posto a bordo.

I torpedoni, già stracarichi da Salerno, non hanno effettuato fermate a Vietri, Cetara, Maiori e Minori, lasciando altrettanti turisti a terra.

Purtroppo questo è il prezzo da pagare in una Costiera Amalfitana presa letteralmente d’assolato che, è noto, non è capace di governare il fenomeno eccessivo e fuori controllo.

Anche al capolinea Sita di Amalfi tantissime persone – come testimoniano le nostre foto – sperano di trovare un posto a bordo dei pullman Sita per Positano, Sorrento o Salerno. Tra loro gli studenti locali appena usciti da scuola.

Per tutti loro sarà un’impresa giungere a destinazione.

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Turismo enogastronomico del primo Novecento. I versi del poeta del vino Hans Barth per la “Portatrice d’acqua di Amalfi”

di OLIMPIA GARGANO The "wine singer" Hans Barth wrote a poem commenting on an early 20th-century German illustration dedicated to a water-carrying girl...

In giro per Agerola col ‘Pandino’ rubato: interrogatorio per i quattro minori di Scala e Ravello

Rischiano il rinvio a giudizio i quattro ragazzi, tutti minorenni, di Scala e Ravello, sorpresi dai carabinieri, lo...

Amalfi, vicenda ex Seminario. Lauro: «Unico risarcimento spetta a studenti»

In merito alle ultime vicende dell’ex Seminario di Amalfi, individuato come sede dell’Istituto Tecnico per il Turismo, progetto...

Positano, travolse e uccise Fernanda: pena ridotta ad autista NCC

Tre anni e quattro mesi di reclusione per l’autista NCC che il 21 ottobre del 2021 a Positano...