asd
27.6 C
Amalfi

Pietra scambiata per teschio sul fondale, falso allarme a Minori

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Intorno alle 15.00 una motovedetta ed un gommone della Guardia Costiera si sono portati a ridosso della scogliera che separa i comuni di Minori e Maiori (nella foto).

Dalle prime notizie cominciate a circolare con insistenza sembrava potesse trattarsi di resti umani adagiati sul fondale.

Ad allertare la Capitaneria di Porto un giovane sub che aveva notato, poco prima, la presenza di un teschio sul fondale, poco distante dalla scogliera.

Per questa ragione è stato richiesto l’intervento immediato del nucleo sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Napoli.

Al loro arrivo sul posto si è accertato che sul fondale c’era soltanto una grossa pietra ricoperta di flora marina che ha suggestionato il sub.

L’allarme è rientrato intorno alle 16,00.

spot_imgspot_img

articoli correlati

Costa d’Amalfi, ai sindaci è vietato portare statue dei Santi. Arriva la nota della Diocesi

di EMILIANO AMATO Scherza coi fanti ma lascia stare i Santi. Ha fatto discutere il caso della statua...

Le prime immagini della serie Tv “Costiera” di Amazon Prime

Le bellezze della nostra terra racchiuse in una nuova serie tv: si intitola Costiera la nuova produzione annunciata da Amazon...

Piccoli Indiana Jones nelle Grotte del Dragone di Scala: l’esperienza dei bambini dei centri estivi

Una giornata da ricordare quella vissuta dai bambini del centro estivo di Minori che, in un simpatico gemellaggio...

Balneazione “non sempre sicura” ad Atrani, la lettera al Sindaco

Con una lettera trasmessa al sindaco di Atrani, Michele Siravo e alla Miramare Service che gestisce le attività...