asd
27.6 C
Amalfi

Motoscafo rubato ad Amalfi ritrovato a San Giovanni a Teduccio

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Gli uomini della Guardia di Finanza della Stazione Navale di Napoli, nella giornata di lunedì scorso a San Giovanni a Teduccio hanno recuperato un’imbarcazione rubata nella notte precedente ad Amalfi. Esplicate le attività di rito, il motoscafo della lunghezza di circa sei metri è stato riconsegnato al legittimo proprietari. Sono in corso le attività investigative per risalire agli autori del furto. Nella giornata odierna, sempre a San Giovanni a Teduccio, i militari hanno notato un natante che per modalità di ormeggio attirava l’attenzione dei militari.

Saliti a bordo dell’imbarcazione, i finanzieri hanno appurato la presenza di evidenti segni di effrazione e dopo aver esaminato quanto abbandonato, con l’ausilio delle nuove tecnologie installate sugli assetti che permettono la consultazione delle banche dati direttamente da bordo, venivano confermati i sospetti dei militari, in quanto l’imbarcazione era stata oggetto di furto la notte precedente nel porto di Gaeta.

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Costa d’Amalfi, ai sindaci è vietato portare statue dei Santi in processione. Arriva la nota della Diocesi

di EMILIANO AMATO Scherza coi fanti ma lascia stare i Santi. Ha fatto discutere il caso della statua...

Le prime immagini della serie Tv “Costiera” di Amazon Prime

Le bellezze della nostra terra racchiuse in una nuova serie tv: si intitola Costiera la nuova produzione annunciata da Amazon...

Piccoli Indiana Jones nelle Grotte del Dragone di Scala: l’esperienza dei bambini dei centri estivi

Una giornata da ricordare quella vissuta dai bambini del centro estivo di Minori che, in un simpatico gemellaggio...

Balneazione “non sempre sicura” ad Atrani, la lettera al Sindaco

Con una lettera trasmessa al sindaco di Atrani, Michele Siravo e alla Miramare Service che gestisce le attività...