31.9 C
Amalfi

Ospedale Costa d’Amalfi, arriva servizio di ergometria. Attesa per posti letto in osservazione breve

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

di EMILIANO AMATO

Il presidio ospedaliero “Costa d’Amalfi” attende l’inaugurazione dei posti letto di osservazione breve intensiva (OBI) per la dimissione dei pazienti non critici a 24 o 48 ore o, se necessario, il ricovero ospedaliero. In quest’ottica sarà istituito il servizio di ergometria, utile per l’iter diagnostico di dolore toracico. I pazienti che giungeranno in pronto soccorso, quindi, verranno sottoposti a elettrocardiogramma seriati e a curva enzimatica: in caso di negatività saranno sottoposti a test da sforzo per verificare se vi possa essere un risentimento delle coronarie o un principio di infarto. In caso negativo, i pazienti potranno essere dimessi e affidati al medico curante. 

Si tratta di un servizio unico in costiera amalfitana che prenderà il via non appena sarà consegnata l’apparecchiatura già acquistata.  

Obiettivo della direzione medica strategica dell’azienda ospedaliera universitaria “Ruggi d’Aragona” di Salerno è di ridurre i ricoveri ospedalieri non sempre necessari.   

spot_imgspot_img

articoli correlati

Atrani, Vincenzo Di Landro agente di Polizia: a Campobasso il giuramento

Ha coronato il suo sogno di indossare la divisa della Polizia di Stato. Oggi, 19 giugno, Vincenzo Di...

Chiusura Statale 163 Amalfitana: avviati gli interventi di messa in sicurezza del costone roccioso in territorio di Piano di Sorrento

Sono in corso dal primo pomeriggio di oggi le attività di disgaggio del materiale lapideo dalla montagna interessata...

Ravello, al via la seconda edizione del Concorso Internazionale “Schola Cantorum”

Domenica 23 giugno, a partire dalle 12,00 l'auditorium "Oscar Niemeyer" di Ravello ospita le semifinali e le finali...

Strada chiusa Positano-Sorrento, proseguono i lavori al costone roccioso

Sulla statale 163 “Amalfitana”, chiusa al chilometro 7,214, nel comune di Piano di Sorrento, sono in corso le...