asd
25.6 C
Amalfi

Presentata a Venezia edizione 2022 delle Giornate Professionali di Cinema di Sorrento

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Anche quest’anno le Giornate Professionali di Cinema di Sorrento compiono una tappa obbligata alla Mostra di Venezia. Si è svolta stamani all’Italian Pavilion dell’Hotel Excelsior del Lido la presentazione della manifestazione di riferimento per l’industria del cinema, organizzata dall’Anec, l’Associazione nazionale esercenti cinema, in collaborazione con l’Anica, l’Associazione nazionale industrie cinematografiche audiovisive e digitali, con il sostegno e il patrocinio del Comune di Sorrento.

Sottotitolo delle Giornate 2022, giunte alla 45esima edizione, è “New challenges – Together”, con l’obiettivo di suggellare il pieno rilancio del cinema dopo due anni difficili.

Ad annunciare le date, dal 28 novembre al 1° dicembre all’Hilton Sorrento Palace, e i principali appuntamenti in programma, sono stati il sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, il presidente dell’Anec, Mario Lorini, e il presidente della Sezione Distributori Editori Anica, Luigi Lonigro, coadiuvati dal delegato Anec per le Giornate, Giorgio Ferrero, e dal direttore generale Anec, Simone Gialdini.

«Dopo l’edizione di transizione dello scorso anno, questa 2022 rappresenta un vero momento di ripartenza per l’industria cinematografica, tra i comparti più colpiti dalla pandemia – ha dichiarato Massimo Coppola Sorrento si sta già preparando ad accogliere questo importante appuntamento, che trasforma la nostra città nella capitale nazionale del cinema. Ampio spazio è stato riservato anche stavolta ai cittadini, con anteprime, proiezioni per le scuole ed eventi come l’attesa serata dei Biglietti d’oro. Un momento di crescita e di arricchimento culturale per l’intera comunità, e un’occasione per fare conoscere il nostro territorio, le sue attrattive e peculiarità ad un vasto e selezionato pubblico di ospiti».

«Quella a cavallo tra novembre e dicembre sarà un’edizione particolarmente importante per il mercato e gli oltre 1.200 accreditati di tutta l’industria – ha sottolineato Mario LoriniNegli ultimi mesi alcuni blockbuster hanno riportato al cinema gli spettatori più giovani. Adesso, complice la Mostra di Venezia, tocca al cinema d’autore e alle produzioni nazionali riguadagnare il favore di tutte le fasce di pubblico, in un momento critico che vede l’impennata dei costi energetici sommarsi alle precedenti difficoltà. Con la campagna Cinema in Festa, che vede il Ministero della Cultura al fianco delle imprese, contiamo di trasmettere un messaggio di ritrovata normalità, a dimostrazione del forte investimento delle nostre sale che guardano avanti, proponendo grandi film e anteprime per cinque giorni a un prezzo molto promozionale. A Sorrento celebreremo, accanto a seminari e aggiornamenti professionali, alle anteprime e al Trade Show, un’edizione dei Biglietti d’Oro all’insegna dell’ottimismo».

«La capacità di dialogo che l’industria al suo interno ha coltivato negli ultimi anni – ha fatto eco Luigi Lonigrosi è rafforzata con l’organizzazione di nuove iniziative congiunte per il rilancio del cinema e sarà supportata a Sorrento dalla presentazione di contenuti cinematografici più forti che mai, per proiettarci nel 2023 con una ritrovata consapevolezza della forza dello spettacolo cinematografico. Il cinema italiano già a Venezia sta dimostrando la sua ritrovata competitività e i risultati in sala non si faranno attendere».

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Lavoro nero, controlli dei Carabinieri in Costa d’Amalfi: scoperte tre ditte irregolari

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa del NORM di Amalfi e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Salerno stanno...

Lĕvĭtās: inaugurata ad Amalfi la mostra en plein air di Andrea Roggi 

La vita scorre veloce vista da lassù: dallo specchio di mare alle spiagge, dal civettuolo centro cittadino fino...

Costa d’Amalfi, piano d’intervento con E-distribuzione per potenziamento linee elettriche nei mesi estivi

Un piano d'intervento con E-distribuzione finalizzato a potenziare le linee elettriche e evitare problemi di distacchi di corrente...

Positano, divieto temporaneo di balneazione a Fornillo. Sindaco: «Chieste nuove analisi»

di EMILIANO AMATO A Positano istituito il divieto temporaneo di balneazione per il tratto di mare antistante la spiaggia...