11.7 C
Amalfi

Presidio Fitosanitario, aiuti e consulenza ai contadini

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

di SALVATORE ACETO

Fare agricoltura in Costiera Amalfitana è veramente difficile. Appare addirittura improduttiva, ma con tanti piccoli accorgimenti, ausili e opere di non grande effetto si potrebbe fare tanto di buono.

Per effetto del cambiamento climatico e della globalizzazione anche i nostri terreni e le piantagioni sono sempre più esposti a intromissioni (il più delle volte negative) di carattere patogeno, fungine, di parassiti, virus ed insetti mai visti prima.

Una volta l’agricoltura era fatta di saperi ed esperienze maturati sul campo e tramandati di padre in figlio.

Oggi non è più così, nè lo può essere.

Per quanto attiene il comparto Limonicolo, tenuto conto dell’estrema atomizzazione e parcellizzazione delle proprietà terriere, tra le diverse soluzioni che l’Istituto di Controllo e Valorizzazione locale dovrebbe mettere in campo vi potrebbero essere:

– creare un laboratorio di tecnici agrari con l’ausilio e sotto l’egida del Mi.P.A.F. per monitorare, controllare e soprattutto consigliare i limonicoltori su quali interventi fare, come e quando;

– Creare un magazzino: in pratica come un gruppo d’acquisto dei prodotti fitosanitari o collegarsi con farmacie fitosanitarie agricole di fiducia affinché si potesse avere disponibilità dei prodotti giusti da usare e spuntare prezzi vantaggiosi per i contadini.

Non è certo, questo, il momento di polemizzare, né per dimostrare chi è più bravo, né un j’accuse, ma una sollecitazione verso istituzioni e Consorzi che hanno deleghe, mezzi finanziari e possibilità che i singoli non hanno.

Piccole azioni che potrebbero quantomeno calmierare l’abbandono delle colture e alleviare la tristezza nel vedere intere colline abbandonate.

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Ravello, pietre nella notte sulla SP1. Richiesta ispezione della roccia

di EMILIANO AMATO Piovono pietre sulla strada Ravello-Chiunzi. La scorsa notte, sulla strada provinciale 1, al chilometro 4...

Emergenza abitativa a Praiano, maggioranza boccia proposta di Terminiello. «Ripercussioni su stabilità amministrativa»

di LUCIA LIETO  A Praiano non è passata la bozza di modifica al regolamento comunale proposta dal consigliere Arturo...

Dispersione scolastica a Salerno e provincia, firmato protocollo d’intesa in Prefettura

Nel corso della mattinata odierna, presso il “Salone Azzurro” del Palazzo del Governo, è stato sottoscritto il protocollo...

Disabilità, lo sportello di Agenzia Vita Indipendente per Cava e Costiera

Far conoscere i principi della Vita Indipendente e Dopo di Noi alle persone con disabilità e alle loro famiglie, i diversi...