asd
25.6 C
Amalfi

Quando scioperammo per vedere la Lollobrigida

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

di SIGISMONDO NASTRI

Il 20 febbraio 1953 morì Francesco Saverio Nitti, che era stato presidente del Consiglio dei Ministri del Regno d’Italia. Frequentavamo ad Amalfi l’ultimo anno del liceo classico (all’epoca sezione staccata del Tasso di Salerno). A Ravello John Huston (regista) e Truman Captne (sceneggiatore) giravano alcune scene del film Il tesoro dell’Africa con Gina Lollobrigida, Jennifer Jones e Humphrey Bogart.

Avevamo chiesto al facente funzioni di preside di organizzare una passeggiata perché volevamo vedere la Lollo, oggetto di desiderio della mia generazione (e non solo). Ci disse di no. Approfittando della morte di Nitti inscenammo uno sciopero contro il governo che non aveva decretato il lutto nazionale. Una scusa, ma intelligente.

Ci radunammo sulle scale della chiesa del Salvatore ad Atrani e redigemmo un documento in tal senso che facemmo arrivare a scuola. Preparammo intanto dei cartelli che inneggiavano all’attrice. Poi ce ne andammo a Ravello. Incrociammo Gina Lollobrigida mentre usciva dall’albergo. Attraversò la piazza a dorso d’asino, tra due ali di folla, per recarsi a Villa Cimbrone. Le andammo dietro con grida di gioia e canti. Arrivati all’ingresso di Cimbrone lei entrò, col resto della troupe. A noi sbattettero la porta in faccia. Ma chi se l’è più dimenticata la visione paradisiaca di quella donna meravigliosa!

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Lavoro nero, controlli dei Carabinieri in Costa d’Amalfi: scoperte tre ditte irregolari

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa del NORM di Amalfi e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Salerno stanno...

Lĕvĭtās: inaugurata ad Amalfi la mostra en plein air di Andrea Roggi 

La vita scorre veloce vista da lassù: dallo specchio di mare alle spiagge, dal civettuolo centro cittadino fino...

Costa d’Amalfi, piano d’intervento con E-distribuzione per potenziamento linee elettriche nei mesi estivi

Un piano d'intervento con E-distribuzione finalizzato a potenziare le linee elettriche e evitare problemi di distacchi di corrente...

Positano, divieto temporaneo di balneazione a Fornillo. Sindaco: «Chieste nuove analisi»

di EMILIANO AMATO A Positano istituito il divieto temporaneo di balneazione per il tratto di mare antistante la spiaggia...