asd
25.6 C
Amalfi

Ravello, nasce il nuovo sentiero Cai di Fontana Carosa

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Domani 4 maggio, alle ore 10, la cerimonia di apertura. L’iniziativa si inserisce nel progetto “Ravello Hiking Grand Tour”

Sarà inaugurato domani, sabato 4 maggio, alle 10, il nuovo sentiero del Cai, il Club Alpino Italiano numero 353a, sul tracciato conosciuto col toponimo storico di “Fontana Carosa”.

La cerimonia è in programma per le 10, alla presenza del sindaco di Ravello, Paolo Vuilleumier, dell’assessore Paola Mansi, del presidente del Cai di Cava de’ Tirreni, Lucia Palumbo e di numerosi rappresentanti delle associazioni locali e delle guide escursionistiche e ambientali.

Il sentiero è localizzato tra il Vallone Reginolo e il Monte Brusara, in territorio prevalentemente del Comune di Ravello e si snoda lungo il percorso Grotta di Campo al Monte Brusara, incrocio 353 Santa Caterina (440 m.), Fontana Carosa (570 m.), Passo Del Lupo (640 m.), Colle Creta (570 m.), Monte Brusale, Cinta Muraria di Fratta (600 m.), Incrocio 315 (540 m.). La catena montuosa di riferimento è quella dei Monti Lattari. Il dislivello in salita è di 300 metri mentre quello in discesa di 200 metri. L’andata è di due ore, il ritorno di 1,40. Difficoltà T/E  e lunghezza di 5000 metri.

In meno di due anni, ideare un sentiero, promuoverlo e soprattutto creare il giusto entusiasmo tra attori e fruitori, sembrava già tanto – dichiara l’assessore Paola MansiMa entrare nel novero del Cai, che rappresenta il 75% degli itinerari dell’intera rete sentieristica organizzata a livello nazionale, ci riempie di orgoglio. Allo stesso tempo è da stimolo a continuare in questa direzione, ed è sicuramente uno strumento in più di valorizzazione socio economica del nostro territorio”.

L’iniziativa si inserisce nel progetto “Ravello Hiking Grand Tour”, la rete sentieristica realizzata dal Comune di Ravello per valorizzare e promuovere il proprio patrimonio culturale e paesaggistico.

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Lavoro nero, controlli dei Carabinieri in Costa d’Amalfi: scoperte tre ditte irregolari

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa del NORM di Amalfi e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Salerno stanno...

Lĕvĭtās: inaugurata ad Amalfi la mostra en plein air di Andrea Roggi 

La vita scorre veloce vista da lassù: dallo specchio di mare alle spiagge, dal civettuolo centro cittadino fino...

Costa d’Amalfi, piano d’intervento con E-distribuzione per potenziamento linee elettriche nei mesi estivi

Un piano d'intervento con E-distribuzione finalizzato a potenziare le linee elettriche e evitare problemi di distacchi di corrente...

Positano, divieto temporaneo di balneazione a Fornillo. Sindaco: «Chieste nuove analisi»

di EMILIANO AMATO A Positano istituito il divieto temporaneo di balneazione per il tratto di mare antistante la spiaggia...