asd
25.6 C
Amalfi

Ravello tra lusso e glamour in “The World of Fendi 2022” [FOTO]

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Inaugurata “The World of Fendi 2022” che da oggi e per altri tre giorni proietta l’attenzione della griffe internazionale su Ravello. Fino a domenica 22 maggio l’auditorium “Oscar Niemeyer”, concesso dal Comune di Ravello ad uso esclusivo, è espressione del mondo Fendi. Un grande atelier temporaneo all’interno del quale sono in mostra i capi più pregiati delle nuove collezioni Fendi di pellicceria, pelletteria e artigianato innovativo, che si presentano ai big buyers, clienti “top” e fedelissimi della griffe, sia in presenza che collegati da ogni parte del mondo, per la priorità d’acquisto. Naturalmente accesso vietato ai non addetti ai lavori e perimetro del Niemeyer blindatissimo, tenuto d’occhio da un rigidissimo servizio di sorveglianza.

Il piazzale antistante l’auditorium è stato ricoperto da rotoli in moquette gialla (che è il colore dominante dell’evento) a segnare l’accesso alla moderna struttura progettata dall’archistar brasiliana. Il raduno porta a Ravello clienti facoltosi legati al mondo Fendi, circa 150 in tutto, ospiti presso le più prestigiose strutture alberghiere del paese, tutte in over booking. A partire dal Belmond hotel Caruso, dal 2019 di proprietà della LVMH Moët Hennessy Louis Vuitton SE, società di beni di lusso – della quale fa parte, dal 2001, anche Fendi – di proprietà di Bernard Arnault, tra gli uomini più ricchi del pianeta, che possiede marchi di moda come Christian Dior, Bulgari, Tiffany & Co e Louis Vuitton e il produttore di champagne Dom Pérignon.

Molti degli ospiti-clienti sono giunti a Ravello in elicottero. L’evento non rimane confinato all’auditorium ma si apre al paese, alle sue tradizioni e alla sua storia. Visite guidate in ville e musei, botteghe artigiane, ma anche corsi di cucina, escursioni in barca per gli ospiti dell’evento. Fino a domenica l’ottica del centro storico espone soltanto occhiali e prodotti griffati Fendi.

Questa sera si è svolta la cena di gala esclusivissima sul belvedere di Villa Rufolo a cui hanno parteciperanno i vertici aziendali della casa di moda con i clienti “very important” provenienti da ogni paese del mondo. Presente il CEO di Fendi Serge Brunschwig.

Folta la rappresentanza francese, ma anche del Sol Levante e mediorientale.

Tutti gli ospiti accomunati dall’eleganza, naturalmente griffata Fendi.

Tavolo imperiale e posate d’argento, tovagliato finissimo, tempesta di fiori variopinti, vini bianchi e rossi di Marisa Cuomo e un menu semplice a esaltare le eccellenze del territorio, tutto allestito da un servizio di catering tra i più richiesti in Campania.

Tra il colonnato e il pergolato sono state montate tende ermetiche trasparenti di protezione. Questo pomeriggio la villa ha chiuso anzitempo alle visite, alle 16.00, per consentire gli ultimi preparativi. Dopo cena agli ospiti è stato riservato un intrattenimento musicale dal vivo all’interno dei giardini della villa.

Per l’uso esclusivo del monumento principe di Ravello è stata corrisposta una cifra di poco inferiore ai 30mila euro.

Il Comune di Ravello incasserà circa 50mila euro dall’uso esclusivo dell’auditorium, avendo applicato una riduzione del 20% sulla tariffa giornaliera in ossequio all’articolo 9 del regolamento d’uso della struttura prevista per “attività pubblicitarie e promozionale di prodotti, servizi etc. per le quali sia dimostrabile un ritorno di immagine per il territorio”.

spot_imgspot_img

articoli correlati

Lavoro nero, controlli dei Carabinieri in Costa d’Amalfi: scoperte tre ditte irregolari

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa del NORM di Amalfi e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Salerno stanno...

Lĕvĭtās: inaugurata ad Amalfi la mostra en plein air di Andrea Roggi 

La vita scorre veloce vista da lassù: dallo specchio di mare alle spiagge, dal civettuolo centro cittadino fino...

Costa d’Amalfi, piano d’intervento con E-distribuzione per potenziamento linee elettriche nei mesi estivi

Un piano d'intervento con E-distribuzione finalizzato a potenziare le linee elettriche e evitare problemi di distacchi di corrente...

Positano, divieto temporaneo di balneazione a Fornillo. Sindaco: «Chieste nuove analisi»

di EMILIANO AMATO A Positano istituito il divieto temporaneo di balneazione per il tratto di mare antistante la spiaggia...