16.7 C
Amalfi

Tragedia tra Ravello e Scala, Cristoforo Langella stroncato da un malore nella notte

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Ravello e Scala si sono svegliate incredule alla notizia della morte di Cristoforo Langella.

Il titolare dell’Agriturismo “Acquabona” è stato svegliato nella notte, dopo le 2, da un malore che non gli ha lasciato scampo. Con tutta probabilità un infarto. I sanitari del 118 giunti poco dopo presso l’abitazione hanno potuto soltanto accertarne il decesso. Lascia tre figli.

Il negozio di alimentari di famiglia a Via Lacco stamani è chiuso per lutto.

La notizia ha lasciato tutti attoniti: nei bar e per strada non si parla d’altro. Le due comunità sono sconvolte.

Perchè Cristoforo era conosciuto e apprezzato per la sua laboriosità e il suo legame viscerale alle tradizioni locali e alla loro valorizzazione.

Nell’ultimo ventennio si era dedicato, con abnegazione e tenacia, alla realizzazione dell’agrituismo in località “Acquabona”, nella Valle del Dragone, ottenuto dal minuzioso restauro dell’antica casa colonica di famiglia. Lui era lo chef-contadino: una vita, quella nella natura, vocata alla promozione delle produzioni tipiche locali, che amava.

Proprio oggi ha compito 52 anni.

Il rito funebre si svolgerà domani, giovedì 20 ottobre, alle 15.00, nel Duomo di Scala.

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Cerimoniale, a Cava l’incontro del Lions Club con Enrico Passaro

“Cerimoniale istituzionale e Cerimoniale Lion. Affinità e diversità” è il titolo dell’incontro promosso dal Lions Club Cava de’...

Rotary Club Costiera Amalfitana, benemerenza alla memoria a Giovanni Apicella

Il Rotary Club Costiera Amalfitana ha ricordato il suo fondatore, Giovanni Apicella. Durante la conviviale di sabato 24...

“Sport e promozione di stili di vita sani”, il Costa d’Amalfi FC entra nelle scuole

Il Costa d’Amalfi FC entra nelle scuole del comprensorio. Si è svolta ieri mattina, presso l’istituto “Pantaleone Comite”...