34 C
Amalfi

Una super Salernitana stende la Sampdoria, goleada e festa all’Arechi

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Una super Salernitana stende la Sampdoria all’Arechi con un poker micidiale nella terza giornata del campionato di Serie A. Due gol per tempo per liquidare i doriani e far gioire i 20mila sugli spalti malgrado la pioggia. Vittoria doveva essere e vittoria è stata con l’attacco che ha risposto all’appello dopo le prime due giornate in bianco.

Nicola si affida al 3-5-2 con Bronn, Gyomber e Fazio davanti a Sepe. In mediana esterni Candreva e Mazzocchi, ormai due certezze e Coulibaly e Vilhena ai lati del play Maggiore. In avanti Botheim va in panca e si parte con Dia e Bonazzoli, per la prima volta insieme. I blucerchiati si affidano a Caputo con Leris, Rincon, Sabiri, Djuricic alle spalle. Villar in mediana.

Parte forte la Salernitana che attacca a viso aperto schiacciando l’avversario nella propria metà campo. Maggiore in cabina di regia con Candreva e Mazzocchi sulle fasce col supporto di Coulibaly e Vilhena formano un centrocampo quasi perfetto, capace, in un solo quarto d’ora, di mandare a rete le due bocche di fuoco. Al 7’ la sblocca il neo acquisto Dia, che segna il primo gol granata in questo campionato, convalidato da Var; Bonazzoli raddoppia al quarto d’ora. La Samp è tramortita e rischia di capitolare ma dalla mezz’ora cominciano ad affacciarsi dalle parti di Sepe ma impensierire. La Salernitana crea occasioni nitide e offre un calcio scintillante, corale, con molte giocate di prima.

Nella ripresa fuori Mazzocchi che aveva rimediato un cartellino giallo, dentro Kastanos. Salernitana subito forte con Bonazzoli che va in gol ma annullato per fuorigioco. Al 5’ azione manovrata dei granata e Vilhena dopo uno scambio con Coulibaly cala il tris. Quattro cambi per la Sampdoria: dentro Quagliarella, Verre, Vieira, Gabbiadini, escono Caputo, Djuricic, Sabiri e Villar. Cambio nella Salernitana: esce Bonazzoli, entra Botheim che alla mezz’ora cala il poker incrociando sul secondo palo. Il suo preciso diagonale è un vero e proprio colpo da biliardo in buca d’angolo. La girandola dei cambi non varia la dinamica della gara. I granata controllano i doriani non riescono a incidere anche con l’ingresso di Quagliarella.

La Salernitana, apparsa ben organizzata, accorta e cinica, con carattere e determinazione amministra il risultato guadagnando la prima vittoria in questo campionato e con 4 punti si attesta al centro della classifica. Con un solo gol subito in tre partite vanta la migliori difesa.

Il presidente Iervolino, in tribuna autorità, si gode gli applausi ma sceglie il low profile. Il diesse De Santis potrà guardare con maggiore tranquillità a questa fase finale di mercato avendo avuto ottime conferme da Dia e Bothein.

Giovedì sera turno infrasettimanale a Bologna, lunedì 5 settembre all’Arechi arriva l’Empoli.

IL TACCUINO

SALERNITANA-SAMPDORIA  4-0

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Bronn, Gyomber (36′ st Pirola), Fazio; Candreva (32′ st Sambia), L. Coulibaly, Maggiore, Vilhena, Mazzocchi (1′ st Kastanos); Dia (32′ st Valencia), Bonazzoli (20′ st Botheim). A disposizione: Micai, Fiorillo, Jaroszynski, Bradaric, Motoc, Iervolino, Capezzi, Kristoffersen. Allenatore: Nicola

SAMPDORIA (4-1-4-1): Audero; Depaoli, Ferrari, Colley, Augello; Villar (17′ st Vieira); Leris (17′ st Gabbiadini), Rincon, Sabiri (35′ st Yepes), Djuricic (17′ st Verre); Caputo (17′ st Quagliarella). A disposizione: Contini, Ravaglia, Leverbe, Murillo, Bereszynski, Segovia, Malagrida. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Massa di Imperia – assistenti: Moro e Garzelli. IV uomo: Feliciani. Var: La Penna | al Var: Zufferli.

RETI: 9′ pt Dia (Sal), 16′ pt Bonazzoli (Sal), 5′ st Vilhena (Sal), 31′ st Botheim (Sal)

NOTE. Spettatori: 19116 di cui 8118 abbonati. Ammoniti: Depaoli (Sam), Mazzocchi (Sal). Nicola (Sal) dalla panchina. Angoli: 6-2. Recupero: 2′ pt

Foto: US Salernitana

spot_imgspot_img

articoli correlati

Ravello, Gianluca Mansi consegue dottorato di ricerca in Big data management

di EMILIANO AMATO Un ulteriore prestigioso traguardo a impreziosire un lungo percorso di studi affrontato con sacrificio, abnegazione...

Carabinieri, prima assemblea del sindacato SiulCC in provincia di Salerno

Si è svolta questa mattina, presso il Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, la prima storica assemblea del SiulCC,...

Statale Amalfitana, stasera riapertura a senso alternato del tratto franato

Oggi alle 19,30 riapre la Strada Statale 163 “Amalfitana” con senso unico alternato. Ad annunciarlo è il sindaco...

Torna il Maiori Festival: inaugurazione il 1° luglio

Torna in scena il Maiori Festival – in programma dal 1° luglio al 7 agosto – con 10...