11.5 C
Amalfi

Incontro: Il mistero della Pasqua da conoscere, vivere ed annunciare

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

È disponibile (scaricabile in basso) il numero di aprile 2024 di “Incontro per una Chiesa Viva”, periodico della Comunità ecclesiale di Ravello, dedicato in specie al mistero Pasquale.

Il fondo di questo numero s’intitola: “Il mistero della Pasqua da conoscere, vivere ed annunciare”.

In seconda pagina è pubblicata una riflessione del teologo Don Luigi Epicoco dal titolo: “Lo scandalo della Resurrezione”.

A pagina 3, si offre una meditazione poetica dedicata alla Pasqua del crititco letterario Marco Beck.

A pagina 4, segue il messaggio di Papa Francesco per la 61° Giornata di Preghiera per le Vocazioni, che si terrà il prossimo il 21 aprile, IV Domenica di Pasqua.

In occasione del quinto anniversario dell’Esortazione Apostolica: “Christus vivit”, si pubblica, a pagina 5, il messaggio del Papa ai Giovani.

Le pagine 6-7 ospitano un attualissimo articolo che affronta il tema della difficoltà dei cattolici di fronte alle sfide culturali del tempo presente.

Suggestioni sul Triduo Pasquale si ritrovano nelle pagine da 8 a 10 negli articoli: “Nella Croce il dolore del mondo”; “L’albero della Croce. Quel varco che si apre dopo l’ultimo istante”; “La Croce. Il Venerdì Santo a noi risparmiato: alleggerire la loro prova” e “Sabato Santo giorno senza messa”.

Il singolare momento vissuto a Ravello in occasione della visita del nuovo Arcivescovo Titolare, Mons. Vincenzo Turturro, è raccontato nei particolari nell’articolo a firma di Lorenzo Imperato, dal titolo: “Una giornata indimenticabile per Ravello”.

Per la stessa occasione si pubblica, a pagina 13, il saluto del Sindaco di Ravello, Paolo Vuilleumier, dal titolo: “Ravello: è la storia a parlare di un legame forte indissolubile tra ecclesia et civitas”.

Alle pagine 14 e 15 si ricorda il trentesimo anniversario della eroica morte di Don Giuseppe Diana, che, qualche anno prima del suo transito, ha dimorato anche a Ravello, presso la Casa diocesana di Accoglienza di Sambuco, con un gruppo di scout di cui era assistente.

A pagina 15, si ricordano la signora Teresa Gambardella, madre di Don Angelo Isaja, e la  professoressa Adelina Pedarzini, docente di Inglese per  lunghi anni alla Scuola Media di Ravello.

Il numero di Aprile si chiude con il messaggio pasquale di Mons. Orazio Soricelli, nostro Arcivescovo.

Buona lettura!

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Unisa, al via le giornate di orientamento e accoglienza delle future matricole

Da domani 23 aprile tornano gli appuntamenti di opening e conoscenza promossi dal programma “UnisaOrienta”.  L’Ateneo è pronto ad accogliere studenti e studentesse degli...

A Napoli la prima vigna gestita da studenti delle periferie

Una vigna didattica per promuovere nuove forme d'integrazione e di formazione per i ragazzi delle periferie di Napoli e, allo stesso tempo,...

Automobilismo, Coppa Primavera: trionfa Vinaccia

Si è svolta con successo la 32esima edizione della Coppa della Primavera, gara automobilistica sulle strade della Costiera...

Bimbi sbranato dai pitbull, OIPA (Protezione animali) chiede di regolamentare la detenzione

I casi di cronaca parlano sempre più spesso di aggressioni da parte di cani molossi o molossoidi che...