18.4 C
Amalfi

Salerno, negozio del centro vendeva prodotti Apple contraffatti: sequestrati 300 pezzi

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Nei giorni scorsi, la Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno ha sottoposto a sequestro circa 300 accessori per telefonia, tra cui caricabatteria, cavetti usb ed auricolari, riportanti il marchio contraffatto del noto brand “Apple”, nei confronti del titolare di un esercizio commerciale ubicato nel centro cittadino.

Considerata l’ottima fattura, si è reso necessaria una specifica perizia per constatare le sottili differenze con quelli originali, riferite alle modalità di packaging, cioè di confezionamento e di presentazione della merce, alla riproduzione del marchio e del logo.

I prodotti contraffatti sono stati sottoposti a sequestro ed è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Salerno per il titolare dell’attività commerciale per le ipotesi di reato di contraffazione e di frode nell’esercizio del commercio.

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Unisa, al via le giornate di orientamento e accoglienza delle future matricole

Da domani 23 aprile tornano gli appuntamenti di opening e conoscenza promossi dal programma “UnisaOrienta”.  L’Ateneo è pronto ad accogliere studenti e studentesse degli...

A Napoli la prima vigna gestita da studenti delle periferie

Una vigna didattica per promuovere nuove forme d'integrazione e di formazione per i ragazzi delle periferie di Napoli e, allo stesso tempo,...

Automobilismo, Coppa Primavera: trionfa Vinaccia

Si è svolta con successo la 32esima edizione della Coppa della Primavera, gara automobilistica sulle strade della Costiera...

Bimbi sbranato dai pitbull, OIPA (Protezione animali) chiede di regolamentare la detenzione

I casi di cronaca parlano sempre più spesso di aggressioni da parte di cani molossi o molossoidi che...