31.9 C
Amalfi

Costringeva coetaneo a spacciare droga: 33enne di Positano finisce in carcere

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

di EMILIANO AMATO

Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, estorsione e violenza o minaccia per costringere a commettere un reato. Con questa accusa ieri, 7 febbraio, i Carabinieri di Positano, con i colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Amalfi hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Salerno, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di L.C.M., 33 anni, residente a Positano. Secondo l’ipotesi accusatoria, l’indagato avrebbe costretto un coetaneo del posto a spacciare cocaina facendosi consegnare gli introiti.

Il giovane, recidivo, era già stato arrestato lo scorso 31 ottobre per detenzione ai fini si spaccio. A seguito di perquisizione sia personale che domiciliare è stato trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso di 15,5 grammi 255,00 euro in contanti e 20 fiale di steroidi anabolizzanti del tipo “stromba”, 20 fiale di testosterone del tipo “enastyl 250”, un bilancino di precisione e un tirapugni con lama incorporata.

A seguito di una attenta attività di indagine, i carabinieri agli ordini del capitano Alessandro Bonsignore hanno scoperto che l’arrestato minacciava di esercitare violenza nei confronti del ragazzo – e della sua famiglia, di modeste condizioni – qualora questi si fosse rifiutato di svolgere l’attività illecita per proprio conto. In considerazione della gravità dei fatti accertati, la Procura ha chiesto, quindi, la misura cautelare in carcere.

LCM è attualmente detenuto presso la casa circondariale di Fuorni a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Leggi anche:

Positano, in casa con cocaina e anabolizzanti: arrestato 33enne

spot_imgspot_img

articoli correlati

Atrani, Vincenzo Di Landro agente di Polizia: a Campobasso il giuramento

Ha coronato il suo sogno di indossare la divisa della Polizia di Stato. Oggi, 19 giugno, Vincenzo Di...

Chiusura Statale 163 Amalfitana: avviati gli interventi di messa in sicurezza del costone roccioso in territorio di Piano di Sorrento

Sono in corso dal primo pomeriggio di oggi le attività di disgaggio del materiale lapideo dalla montagna interessata...

Ravello, al via la seconda edizione del Concorso Internazionale “Schola Cantorum”

Domenica 23 giugno, a partire dalle 12,00 l'auditorium "Oscar Niemeyer" di Ravello ospita le semifinali e le finali...

Strada chiusa Positano-Sorrento, proseguono i lavori al costone roccioso

Sulla statale 163 “Amalfitana”, chiusa al chilometro 7,214, nel comune di Piano di Sorrento, sono in corso le...