11.5 C
Amalfi

Comune di Amalfi: selezione per assunzione istruttore tecnico a tempo indeterminato

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Il Comune di Amalfi ha indetto una selezione pubblica per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di un istruttore tecnico categoria “C”. Si intende così potenziare il Settore “Urbanistica, Edilizia Privata e Protezione Civile” di Palazzo San Benedetto.

COME PRESENTARE DOMANDA

Possono presentare manifestazione di interesse coloro che sono inseriti in una graduatoria di merito – tra gli idonei non assunti – approvata da altro ente del territorio nazionale, appartenente al Comparto delle Funzioni Locali in seguito all’espletamento di una procedura concorsuale indetta per la copertura a tempo indeterminato e pieno nel seguente profilo professionale, o equivalente: “Istruttore Tecnico” – categoria “C”.

La graduatoria deve essere in corso di validità alla scadenza del termine fissato dal presente avviso per la presentazione della manifestazione di interesse e sino al perfezionamento del provvedimento definitivo di scorrimento.

TERMINI PER PRESENTARE DOMANDA

La manifestazione di interesse deve pervenire al Comune di Amalfi – pena l’esclusione – via Pec all’indirizzo: amalfi@asmepec.it, entro giovedì 3 novembre 2022.

La domanda di partecipazione alla selezione e gli allegati richiesti devono essere trasmessi tutti in formato pdf con firma digitale.

MODALITA’ DI ESAME

L’esame consisterà in un colloquio orale avente ad oggetto le materie di seguito elencate:

  • Elementi di diritto amministrativo;
  • Elementi relativi all’ordinamento giuridico e finanziario degli enti locali (D.lgs. 267/2000 e s.m.i.);
  • Testo unico dell’Edilizia (D.P.R. 380/2001 e s.m.i.);
  • Codice dei beni culturali e del paesaggio (D.Lgs. 42 del 2004 e s.m.i.);
  • Norme in materia ambientale (D.Lgs. 152 del 2006 e s.m.i.);
  • Elementi relativi alla disciplina della protezione civile (D.Lgs. 1 del 2018 e s.m.i.);
  • Elementi relativi alla normativa sugli appalti pubblici, servizi e forniture (D.Lgs. 50/2016);
  • Elementi relativi alla sicurezza sui luoghi di lavoro (D.Lgs. 81/2008);
  • Nozioni fondamentali del Codice dell’Amministrazione Digitale (D.lgs. 82/2005 e s.m.i.)
redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Unisa, al via le giornate di orientamento e accoglienza delle future matricole

Da domani 23 aprile tornano gli appuntamenti di opening e conoscenza promossi dal programma “UnisaOrienta”.  L’Ateneo è pronto ad accogliere studenti e studentesse degli...

A Napoli la prima vigna gestita da studenti delle periferie

Una vigna didattica per promuovere nuove forme d'integrazione e di formazione per i ragazzi delle periferie di Napoli e, allo stesso tempo,...

Automobilismo, Coppa Primavera: trionfa Vinaccia

Si è svolta con successo la 32esima edizione della Coppa della Primavera, gara automobilistica sulle strade della Costiera...

Bimbi sbranato dai pitbull, OIPA (Protezione animali) chiede di regolamentare la detenzione

I casi di cronaca parlano sempre più spesso di aggressioni da parte di cani molossi o molossoidi che...