10.2 C
Amalfi

Il Costa d’Amalfi non si ferma più: battuta anche la corazzata San Marzano

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Terza vittoria consecutiva del Costa d’Amalfi che in casa batte la corazzata San Marzano, senza dubbio una delle quadre più attrezzate di tutto il campionato d’Eccellenza campana.

Una vera e propria impresa quella dei ragazzi di mister Proto, protagonisti di una gara attenta e concreta nella quale ci hanno messo cuore ma anche cervello.

Partono subito forte gli ospiti, cercando la pressione alta e l’estro di Marotta e al 24esimo Elefante scheggia il palo con una rovesciata in area di rigore. Risponde il Costa d’Amalfi con un’incursione di Infante dalla destra, ma la sua conclusione termina a lato.

L’occasione più ghiotta, però, capita a Riccio, quasi allo scadere del tempo, che dopo una mischia in area su calcio d’angolo si ritrova tra i piedi un pallone pulito che di prima intenzione scaglia verso la porta: poderosa la respinta d’istinto di Manzi che evita il vantaggio ospite.

La ripresa inizia con lo show targato Costa d’Amalfi: in soli cinque minuti, tra il 52° e il 57°, il Costa d’Amalfi assesta un uno-due mortifero, che fa esplodere il San Martino di gioia.

Prima ci pensa Vaccaro, al suo terzo gol consecutivo in campionato, che in campo aperto fa fuori un difensore e, con una spalla slogata per il contatto, deposita in rete il pallone del vantaggio. Poi Apicella, subentrato proprio a Vaccaro, realizza il raddoppio: dalla sua posizione preferita prima salta un avversario e poi disegna una traiettoria perfetta che si insacca nell’angolino più lontano.

Il San Marzano vacilla e prova una reazione d’orgoglio, cercando di sfruttare la fisicità di Prisco, subentrato ad Elefante, ma con scarsi risultati.

I costieri sembrano ovunque e provano a fare ancora male in contropiede.

All’80esimo Prisco di testa scheggia il palo, ma qualche minuto più tardi è Fernando a trovare l’incornata giusta da calcio d’angolo e a dare speranza ai suoi. I minuti finali sono di sofferenza pura, con il San Marzano disperatamente in attacco. Ma proprio allo scadere è ancora l’ottimo Manzi a difendere la porta deviando una conclusione in mischia sulla traversa.

Una vittoria incredibile, una vittoria importante attraverso cuii biancazzurri hanno dimostrato di essere squadra, al cospetto di una big di questo campionato. Il San Marzano lo scorso anno ha sfiorato la promozione in serie D e ha vinto la Coppa Italia di categoria, e anche in questa stagione vanta in rosa top player per la categoria. Sono nove in punti raccolti dal Costa d’Amalfi nelle prime cinque giornate di campionato, frutto delle ultime tre avvincenti vittorie consecutive.

Prossima sfida contro un’altra blasonata, l’Agropoli, che dopo i risultati di questa giornata è momentaneamente in testa alla classifica.

Il tabellino

COSTA D’AMALFI – SAN MARZANO 2-1

Reti: 52º Vaccaro – 57º Apicella – 86º Fernando (SM)

COSTA D’AMALFI: Manzi, Orta, Pepe, Matrone, Proto, Imperiale, Criscuolo, Magno, Serretiello, Infante (all’84º Celentano), Vaccaro (al 54º Apicella). All. Proto (a disp. Cuomo, Giliberti, Russo, Milano, Esposito, Ferraiolo, Galano)

SAN MARZANO: Palladino, Fernando, Riccio, Velotti (al 62º Fode), Frulio (al 76º Montoro), Simonetti (al 69º Tarascio), Nuvoli, Armeno, Elefante (al 55º Prisco), Marotta, Castagna. All. Fabiano (a disp. Ragone, Chiariello, Aiello, Iannone, Tranchino)

Ammoniti: Criscuolo, Pepe (CDA) Prisco, Nuvoli (SM)

Angoli: 8-4 per il San Marzano

Recupero: 1′ pt, 5′ st

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Minori, progetto bretella e box auto: TAR chiede chiarimenti al Comune

A Minori resta interrotto l’iter del progetto di finanza per la realizzazione della nuova strada interna di collegamento...

Natale e Capodanno a Ravello, c’è anche Fiorella Mannoia

Sarà Fiorella Mannoia l’artista di punta della programmazione di Natale e Capodanno a Ravello. La cantautrice romana, tra...

Remco Evenepoel: da Amalfi campione del mondo annuncia partecipazione a Giro d’Italia 2023

Ha scelto Amalfi per annunciare la sua partecipazione al prossimo Giro d’Italia, il campione del mondo in carica,...

Cetara, da PNRR un milione di euro per interventi di mitigazione del rischio idrogeologico

Il Comune di Cetara è destinatario di un finanziamento di oltre un milione di euro per interventi di...