3 C
Amalfi

“Cultura è futuro”: a Roma presentazione delle raccomandazioni Ravello Lab 2021

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

La cultura come asse di sviluppo per le aree interne, rigenerazione e tutela sostenibile del paesaggio e miglioramento della dotazione di servizi per far crescere le comunità, sviluppo dell’impresa “socio-culturale”,sono questi solo alcuni dei temi sviluppati durante i lavori dell’edizione di Ravello Lab-Colloqui Internazionali 2021 e condensati nelle Raccomandazioni che saranno presentate giovedì 23 giugno con inizio alle ore 16.30. L’iniziativa nacque sedici anni fa dal partenariato tra Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali e Federculture e da sempre è aperta alla partecipazione di stakeholder pubblici e privati.

Interverranno: Alfonso Andria, presidente Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali; Umberto Croppi direttore Federculture; Alessandra Vittorini direttore della Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali, che, insieme con Federculture, è partner del Centro per la realizzazione dell’appuntamento annuale; Alberto Bonisoli presidente del Formez, partner di Ravello Lab 2021; Fabio Pollice rettore dell’Università del Salento; Pierpaolo Forte dell’Università del Sannio.

Concluderà i lavori Giampaolo D’Andrea, consigliere del Ministro della cultura.

Nella tre giorni di Ravello Lab (14-16 ottobre 2021), esperti, amministratori, studiosi, operatori dei settori interessati si sono confrontati all’interno dei due panel tematici: Paesaggio Culturale e Aree Interne. Pianificazione strategica e progettazione integrata nel tempo della Ripartenza, coordinato dal Prof. Fabio Pollice; L’impresa socio-culturale, coordinato dal Prof. Pierpaolo Forte. Il successivo lavoro ha prodotto le Raccomandazioni, esito del dibattito e tracce di lavoro che possano aiutare operatori e policy maker negli interventi di valorizzazione del patrimonio culturale e di sostegno alle industrie creative e allo sviluppo dei territori. Le Raccomandazioni saranno oggetto di presentazione il 23 giugno prossimo e saranno pubblicate nel numero 48 della rivista online del Centro “Territori della Cultura” in uscita a fine giugno e nel Rapporto Annuale di Federculture. Formalmente verranno poi trasmesse alle Istituzioni nazionali e sovranazionali competenti.

Modalità di partecipazione:

In presenza

L’incontro si terrà presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma – Sala Macchia. L’ingresso è consentito fino ad esaurimento dei posti disponibili, previa prenotazione via mail a univeur@univeur.org.

Da remoto

su fad.fondazionescuolapatrimonio.it , previa registrazione alla piattaforma e all’appuntamento.

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Turismo enogastronomico del primo Novecento. I versi del poeta del vino Hans Barth per la “Portatrice d’acqua di Amalfi”

di OLIMPIA GARGANO The "wine singer" Hans Barth wrote a poem commenting on an early 20th-century German illustration dedicated to a water-carrying girl...

In giro per Agerola col ‘Pandino’ rubato: interrogatorio per i quattro minori di Scala e Ravello

Rischiano il rinvio a giudizio i quattro ragazzi, tutti minorenni, di Scala e Ravello, sorpresi dai carabinieri, lo...

Amalfi, vicenda ex Seminario. Lauro: «Unico risarcimento spetta a studenti»

In merito alle ultime vicende dell’ex Seminario di Amalfi, individuato come sede dell’Istituto Tecnico per il Turismo, progetto...

Positano, travolse e uccise Fernanda: pena ridotta ad autista NCC

Tre anni e quattro mesi di reclusione per l’autista NCC che il 21 ottobre del 2021 a Positano...