16.7 C
Amalfi

Positano, travolse e uccise Fernanda: condannato autista NCC

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Cinque anni di reclusione per l’autista NCC che il 21 ottobre del 2021 a Positano investì la 17enne Fernanda Marino uccidendola. D.L., 29enne di Pompei, ignorò l’alt del semaforo al senso unico alternato di un restringimento di carreggiata e con il suo minivan Mercedes investì la minore che in scooter stava andando a scuola. A darne notizia il quotidiano La Città oggi in edicola in un articolo a firma di Carmine Landi che “svela” la sentenza della Suprema Corte.

Al rosso l’autista superò tre auto ferme a una velocità di 60/70 chilometri per poi travolgere l’Honda Sh che proveniva dal senso opposto.

Il conducente, incensurato, risultò anche positivo ai cannabinoidi. Arrestato, venne posto ai domiciliari.

La giovane Fernanda morì innocentemente sull’asfalto della Statale 163 Amalfitana.

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Cerimoniale, a Cava l’incontro del Lions Club con Enrico Passaro

“Cerimoniale istituzionale e Cerimoniale Lion. Affinità e diversità” è il titolo dell’incontro promosso dal Lions Club Cava de’...

Rotary Club Costiera Amalfitana, benemerenza alla memoria a Giovanni Apicella

Il Rotary Club Costiera Amalfitana ha ricordato il suo fondatore, Giovanni Apicella. Durante la conviviale di sabato 24...

“Sport e promozione di stili di vita sani”, il Costa d’Amalfi FC entra nelle scuole

Il Costa d’Amalfi FC entra nelle scuole del comprensorio. Si è svolta ieri mattina, presso l’istituto “Pantaleone Comite”...