3 C
Amalfi

Positano, travolse e uccise Fernanda: condannato autista NCC

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Cinque anni di reclusione per l’autista NCC che il 21 ottobre del 2021 a Positano investì la 17enne Fernanda Marino uccidendola. D.L., 29enne di Pompei, ignorò l’alt del semaforo al senso unico alternato di un restringimento di carreggiata e con il suo minivan Mercedes investì la minore che in scooter stava andando a scuola. A darne notizia il quotidiano La Città oggi in edicola in un articolo a firma di Carmine Landi che “svela” la sentenza della Suprema Corte.

Al rosso l’autista superò tre auto ferme a una velocità di 60/70 chilometri per poi travolgere l’Honda Sh che proveniva dal senso opposto.

Il conducente, incensurato, risultò anche positivo ai cannabinoidi. Arrestato, venne posto ai domiciliari.

La giovane Fernanda morì innocentemente sull’asfalto della Statale 163 Amalfitana.

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Turismo enogastronomico del primo Novecento. I versi del poeta del vino Hans Barth per la “Portatrice d’acqua di Amalfi”

di OLIMPIA GARGANO The "wine singer" Hans Barth wrote a poem commenting on an early 20th-century German illustration dedicated to a water-carrying girl...

In giro per Agerola col ‘Pandino’ rubato: interrogatorio per i quattro minori di Scala e Ravello

Rischiano il rinvio a giudizio i quattro ragazzi, tutti minorenni, di Scala e Ravello, sorpresi dai carabinieri, lo...

Amalfi, vicenda ex Seminario. Lauro: «Unico risarcimento spetta a studenti»

In merito alle ultime vicende dell’ex Seminario di Amalfi, individuato come sede dell’Istituto Tecnico per il Turismo, progetto...

Positano, travolse e uccise Fernanda: pena ridotta ad autista NCC

Tre anni e quattro mesi di reclusione per l’autista NCC che il 21 ottobre del 2021 a Positano...