11.7 C
Amalfi

Minori, sindaco Reale contro i sedicenti “amici degli animali”: «Incivili continuano a non rispettare il paese»

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

«Non é più tollerabile imbrattare le strade e i vicoli del nostro paese. Alcuni cittadini incivili e cialtroni continuano a non rispettare il nostro paese. Invitiamo  i sedicenti “amici degli animali” che pensano di nutrire gatti, papere e colombi con nauseabondi avanzi di cucina a desistere da questa malsana ed incivile abitudine». Lo dichiara il sindaco di Minori Andrea Reale in una nota con diverse foto a corredo (che proponiamo).

«E’ una pratica che fa innanzitutto il male degli animali stessi, visto che il presunto alimento consiste quasi sempre in residui putrefatti dal sole, nocivi alla salute e normalmente destinati al conferimento in discarica  – scrive il primo cittadino – Chi ama realmente le bestie provvede a nutrimenti specifici e sani, con modalità improntate all’igiene piuttosto che alla sporcizia».

Il sindaco fa una panoramica degli angoli del paese in cui i residenti usano depositare avanzi di cibo da riservare agli animali randagi. «E’ indecoroso che alcuni spazi pubblici (addirittura talune porzioni di spiaggia, vedi la foce del Fiume sotto il Piazzale Marinai d’Italia, vedi il villaggio Torre e Villamena, vedi i vicoli della nostra cittadina), risultino imbrattati e nauseanti, nonché sottratti all’uso collettivo, per l’ipocrita ed egoistico comportamento di chi certamente non ama né gli animali né gli esseri umani».

«Tale situazione, inaccettabile sia sotto il profilo igienico-sanitario che della civile convivenza, non sarà ulteriormente tollerata: il comando di Polizia Urbana è stato allertato per sanzionare chi, fingendosi “amico” degli animali, si rivela in realtà nemico di Minori» chiosa Reale.                         

spot_imgspot_img

articoli correlati

Ravello, pietre nella notte sulla SP1. Richiesta ispezione della roccia

di EMILIANO AMATO Piovono pietre sulla strada Ravello-Chiunzi. La scorsa notte, sulla strada provinciale 1, al chilometro 4...

Emergenza abitativa a Praiano, maggioranza boccia proposta di Terminiello. «Ripercussioni su stabilità amministrativa»

di LUCIA LIETO  A Praiano non è passata la bozza di modifica al regolamento comunale proposta dal consigliere Arturo...

Dispersione scolastica a Salerno e provincia, firmato protocollo d’intesa in Prefettura

Nel corso della mattinata odierna, presso il “Salone Azzurro” del Palazzo del Governo, è stato sottoscritto il protocollo...

Disabilità, lo sportello di Agenzia Vita Indipendente per Cava e Costiera

Far conoscere i principi della Vita Indipendente e Dopo di Noi alle persone con disabilità e alle loro famiglie, i diversi...