10.2 C
Amalfi

Minori, stasera l’omaggio a Ugo Tognazzi. Ricky racconta la sua “Voglia matta di vivere”

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Si apre con l’omaggio al grande Ugo Tognazzi il cartollenone degli appuntamenti d’estate a Minori.

Appuntamento stasera (16 luglio) alle 21.00 in piazza Cantilena. A presentare l’evento, alla presenza del figlio Ricky Tognazzi, Gigi Marzullo con Simona Izzo.

Sarà proiettato il docu-film “La voglia matta di vivere” , prodotto dalla Rai per i cento anni dalla nascita di Ugo Tognazzi, mandato in onda lo scorso 17 marzo su Rai Due in prima serata.

Scritto e diretto dal figlio Ricky, e raccontato insieme ai suoi fratelli e agli amici più intimi, il documentario è un omaggio a un grande attore, ma soprattutto a un uomo, con le sue debolezze e la sua forza, attraverso le interviste, i racconti intimi e affettuosi, le immagini dei super8 di famiglia.

Una coproduzione Rai Documentari e Ruvido Produzioni, Dean Film, Surf Film e Mact Productions in collaborazione con il Comune di Cremona e Negroni S.p.A, con il sostegno di Regione Lazio e Roma Lazio Film Commission, che racconta in un lungo flashback il profilo e la carriera di uno dei più grandi volti del cinema italiano: dal cimitero di Velletri – città in cui Ugo Tognazzi ha vissuto gran parte della sua vita e dove adesso riposa – alla sua città natale Cremona.

Dalle stelle della Negroni, nella cui azienda ha lavorato, alle stelle del cinema: Ugo Tognazzi ha collezionato più di 150 film, dal cult Amici miei, a La tragedia di un uomo ridicolo di Bernardo Bertolucci – che gli è valsa la tanto agognata “Palma D’Oro” a cui era stato candidato per ben otto volte – senza dimenticare i grandi successi internazionali de Il vizietto, Barbarella, Romanzo popolare, Il federale, etc. A testimonianza della sua poliedricità e della sua capacità camaleontica di muoversi tra generi diversi, dal varietà ai film d’autore, al fianco di talenti del calibro di Marcello Mastroianni, Nino Manfredi, Vittorio Gassmann, Alberto Sordi e Raimondo Vianello, Monica Vitti, che, come lui, continuano a vivere nella memoria collettiva.

Il titolo “La voglia matta di vivere” allude all’opera diretta da Luciano Salce. Perché, come racconta il film, Ugo Tognazzi la vita l’amava veramente, la saccheggiava, la prendeva a morsi. Amava cucinare, per gli amici, per le donne della sua vita; era un vero “matriarca”: “Non potendo allattare i miei figli cucino”. Adorava prendere il sole nell’orto mentre seminava zucchine, cavolo nero, viti e ulivi, sentire il profumo dell’olio nel frantoio, visitare musei e collezionare quadri, ma soprattutto, vagare da un set all’altro.

Al racconto dei familiari, si affianca quello di amici, registi e colleghi come Andréa Ferréol, Pupi Avati, Alessandro Haber, Simona Izzo, Luca Barbareschi, Arturo Brachetti, Fioretta Mari, Michele Placido, Enrico Vanzina, Marco Risi, Marco Ferreri, Giovanna Ralli, Ornella Muti, Barbara Bouchet, Laura Delli Colli e molti altri. Quelli di cui Ugo Tognazzi amava circondarsi nella casa di Velletri e Torvajanica: il mare, la solarità, la convivialità, il torneo di tennis, lo scolapasta d’oro, l’energia che gli guizzava nei muscoli anche quando ormai non era più un ragazzo ma pur sempre ossessionato dalla voglia di fare.

“Raccontare tutto di lui è impossibile, specie nei tempi ristretti di un documentario – riconosce Ricky TognazziHo tentato di ricordare raccontando con il rispetto dovuto – e a volte con “l’irriverenza” che so che mi avrebbe concesso – perché coincide con il suo innato anticonformismo che prevedeva anche il ‘diritto alla cazzata’, come amava definirlo. Ugo Tognazzi. Attore, regista, marito, amante dell’arte e della vita, chef, agricoltore. Papà”.

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Minori, progetto bretella e box auto: TAR chiede chiarimenti al Comune

A Minori resta interrotto l’iter del progetto di finanza per la realizzazione della nuova strada interna di collegamento...

Natale e Capodanno a Ravello, c’è anche Fiorella Mannoia

Sarà Fiorella Mannoia l’artista di punta della programmazione di Natale e Capodanno a Ravello. La cantautrice romana, tra...

Remco Evenepoel: da Amalfi campione del mondo annuncia partecipazione a Giro d’Italia 2023

Ha scelto Amalfi per annunciare la sua partecipazione al prossimo Giro d’Italia, il campione del mondo in carica,...

Cetara, da PNRR un milione di euro per interventi di mitigazione del rischio idrogeologico

Il Comune di Cetara è destinatario di un finanziamento di oltre un milione di euro per interventi di...