3 C
Amalfi

«Mio figlio sta bene», la mamma del neonato di Minori ringrazia soccorritori

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Sta bene, si è ripreso e resta sotto osservazione il neonato soccorso e salvato nelle prime ore dei domenica a Minori dopo un blocco respiratorio.

Il piccolo di un mese di vita si trova presso il reparto di Pediatria dell’Ospedale “Santa Maria dell’Olmo” di Cava de’ Tirreni dov’era stato portato in ambulanza alle 2.30 di notte dopo una corsa disperata. E’ stata la stessa madre del piccolo a ringraziare via social i soccorritori e quanti, in Costiera, sono stati in apprensione.

Andrea Villaricca, l’autista dell’ambulanza del 118 Croce Bianca protagonista della disperata corsa in ospedale, ha ricevuto un messaggio dalla madre del neonato attraverso cui ha ringraziato il medico Ciro Senatore e l’infermiere Riccardo Fratti che durante il tragitto, a Capo d’Orso, hannodovuto far fronte a un improvviso attacco di apnea-dispnea del piccolo, salvandogli più volte la vita al con manovre di rianimazione al cardiopalmo effettuate durante il tragitto.

Il piccolo è fuori pericolo di vita ma dovrà restare sotto osservazione ed essere sottoposto a indagini approfondite.

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Turismo enogastronomico del primo Novecento. I versi del poeta del vino Hans Barth per la “Portatrice d’acqua di Amalfi”

di OLIMPIA GARGANO The "wine singer" Hans Barth wrote a poem commenting on an early 20th-century German illustration dedicated to a water-carrying girl...

In giro per Agerola col ‘Pandino’ rubato: interrogatorio per i quattro minori di Scala e Ravello

Rischiano il rinvio a giudizio i quattro ragazzi, tutti minorenni, di Scala e Ravello, sorpresi dai carabinieri, lo...

Amalfi, vicenda ex Seminario. Lauro: «Unico risarcimento spetta a studenti»

In merito alle ultime vicende dell’ex Seminario di Amalfi, individuato come sede dell’Istituto Tecnico per il Turismo, progetto...

Positano, travolse e uccise Fernanda: pena ridotta ad autista NCC

Tre anni e quattro mesi di reclusione per l’autista NCC che il 21 ottobre del 2021 a Positano...