10.2 C
Amalfi

“The Equalizer 3”: Atrani set principale, allestimenti in corso. Ciak dal 10 ottobre

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Sono cominciati in Costiera Amalfitana gli allestimenti per i set di “The Equalizer 3”, il sequel dell’action movie prodotto da Sony Pictures con protagonista Denzel Washington. Ad affiancare il premio Oscar, l’attrice Dakota Fanning a vent’anni di distanza dall’action thriller “Man on fire”.

Il regista Antoine Fuqua aveva già anticipato che il film sarebbe stato girato in Italia, in “paesini di mare”. Tre i paesi della “Divina” a convincere il regista: Minori, Ravello e Atrani.

Proprio il caratteristico borgo costiero, il comune più piccolo d’Italia per estensione, il set principale.

Da qualche giorno bar ristoranti ed esercizi commerciali della piazzetta di Atrani sono chiusi per consentire agli scenografi di adeguare l’ambientazione ai desiderata di Fuqua che dopo i diversi sopralluoghi delle scorse settimane ha dato chiare indicazioni. Esaltando, naturalmente, le caratteristiche della location. Ombrelloni, tende e tavolini sono già stati sgomberati (le foto di riferiscono a ieri sera).

Altre scene saranno girate sull’altura del Santuario di Santa Maria del Bando da cui si gode un panorama mozzafiato. Per raggiungere la chiesetta aggrappata alla roccia il regista ha percorso gli oltre 700 gradini dalla piazzetta del borgo.

La trama del terzo capitolo della popolare saga action è ancora top secret.

Lunedì prossimo si comincia a girare a CineCittà. Il ciak in Costiera è programmato dal 10 ottobre al 20 novembre. Si lavorerà dal lunedì al venerdì con la base logistica della produzione nell’arena del porto turistico di Maiori.

A Minori e Ravello soltanto brevi scene: dinanzi la Basilica di Santa Trofimena e a piazza Vescovado. Per queste ultime due location la produzione non sarebbe in grado di soddisfare le richieste dei gestori dei bar a cui è stato chiesto di restare chiusi durante le riprese.

Già selezionate le comparse nel corso di un casting svoltosi lo scorso 5 settembre a Maiori.

Denzel Washington sarà sul set già dal primo giorno: per il suo soggiorno riservata un villa privata di lusso nel cuore della Costiera.

Per gli inizi di dicembre il set si trasferirà a Napoli, mentre l’ultima parte del film sarà girata a Roma con chiusura immaginata per la metà del mese di gennaio. Per la quasi totalità la pellicola sarà girata in Italia.

Per ottenere la chiusura delle attività commerciali della piazzetta da destinare a set cinematografico in un periodo turistico ancora propizio, la produzione ha garantito lauti compensi ai gestori. Per circa due mesi il cuore del borgo sarà a uso esclusivo della produzione, con buona pace dei titolari di strutture extralberghiere in imbarazzo con i propri clienti i quali lamentano di trovarsi in un paese fantasma. Come già accaduto lo scorso anno per le riprese di “Ripley”.

Il primo film di The Equalizer ha debuttato nel 2014 e vedeva Denzel Washington nel ruolo di Robert McCall, un ex marine che si ritrova a scontrarsi con la mafia russa per proteggere la giovane prostituta Teri (Chloe Grace Moretz). il film ha incassato oltre 194 milioni di dollari a livello globale. Nel sequel, forte di un incasso di 190 milioni, il protagonista andava alla ricerca di vendetta dopo l’omicidio dell’amica Susan Plummer (Melissa Leo).

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Minori, progetto bretella e box auto: TAR chiede chiarimenti al Comune

A Minori resta interrotto l’iter del progetto di finanza per la realizzazione della nuova strada interna di collegamento...

Natale e Capodanno a Ravello, c’è anche Fiorella Mannoia

Sarà Fiorella Mannoia l’artista di punta della programmazione di Natale e Capodanno a Ravello. La cantautrice romana, tra...

Remco Evenepoel: da Amalfi campione del mondo annuncia partecipazione a Giro d’Italia 2023

Ha scelto Amalfi per annunciare la sua partecipazione al prossimo Giro d’Italia, il campione del mondo in carica,...

Cetara, da PNRR un milione di euro per interventi di mitigazione del rischio idrogeologico

Il Comune di Cetara è destinatario di un finanziamento di oltre un milione di euro per interventi di...