16.7 C
Amalfi

Turismo: tassa in statale e turisti a piedi, polemica a Positano

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Le strette strade di accesso alla Costa d’Amalfi e alla Penisola Sorrentina sono da sempre una delle criticità del turismo di queste gettonate mete turistiche internazionali. E da qualche tempo, anche per disciplinare un traffico spesso caotico complicato dall’arrivo di grandi autobus, per accedere alla statale 163 nel tratto che insiste nel territorio del Comune di Positano, si deve versare una tassa di 5 euro tramite un portale on line almeno 45 minuti prima del transito se si è professionisti del trasporto privato. Un obbligo che però è poco conosciuto anche in Campania e difficile da ottemperare perché il portale di frequente è off line o ha problemi.

Accade così che il weekend di Pasqua sia stato amaro per due gruppi di turisti, costretti a scendere da taxi e pulmini noleggiati e a raggiungere a piedi con le loro valigie il proprio hotel per le erte stradine di Positano proprio per il mancato pagamento della tassa. Prima un taxi proveniente da Roma, poi un mezzo di noleggio con conducente sono stati fermati dalla polizia municipale di Positano, sbarrando loro l’accesso. Gennaro Lametta, coordinatore regionale della Campania e del Molise della Federnoleggio e Confcommercio ha chiesto un incontro con il sindaco della cittadina, Giuseppe Guida, in attesa di vedere domani l’assessore regionale al turismo Felice Casucci.

«Una cittadina turistica come Positano, non può far lasciare a piedi i visitatori lungo la statale 163 – dice – la tassa poi viene applicata solo ai professionisti del trasporto, mentre le auto a noleggio senza autista no. Si vuole colpire una categoria di lavoratori, dunque?».

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Cerimoniale, a Cava l’incontro del Lions Club con Enrico Passaro

“Cerimoniale istituzionale e Cerimoniale Lion. Affinità e diversità” è il titolo dell’incontro promosso dal Lions Club Cava de’...

Rotary Club Costiera Amalfitana, benemerenza alla memoria a Giovanni Apicella

Il Rotary Club Costiera Amalfitana ha ricordato il suo fondatore, Giovanni Apicella. Durante la conviviale di sabato 24...

“Sport e promozione di stili di vita sani”, il Costa d’Amalfi FC entra nelle scuole

Il Costa d’Amalfi FC entra nelle scuole del comprensorio. Si è svolta ieri mattina, presso l’istituto “Pantaleone Comite”...