18.4 C
Amalfi

Tramonti, generatore raggiunge ripetitori. Ripristinate linee telefoniche

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Solo poco dopo le 17.00 l’escavatore dell’impresa Bove Marrazzo di Tramonti è riuscito a raggiungere la stazione dei ripetitori radio di Monte Sant’Angelo, sulla cima al confine col territorio di Cava de’ Tirreni.

Il varco aperto nella neve alta, lungo circa tre chilometri, ha consentito al generatore di raggiungere la stazione a 1130 metri d’altitudine e alimentare le linee elettriche mandate in black out dai fulmini della notte tra venerdì e sabato scorsi. Per il personale dell’impresa edile tramontana due giorni di lavoro incessante.

Dopo circa mezz’ora le apparecchiature di trasmissione sono tornate a funzionare. Il segnale di rete è stato ripristinato per i dispositivi di telefonia mobile specie per le utenze di Tramonti e Maiori, da circa 60 ore down.

Con la messa in funzione del generatore ad alimentare provvisoriamente le linee elettriche, i tecnici Enel potranno così riparare i guasti causati dalla scarica elettrica nei tempi necessari.

A supporto delle operazioni i volontari del Nucleo di Protezione Civile comunale di Maiori.

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

Unisa, al via le giornate di orientamento e accoglienza delle future matricole

Da domani 23 aprile tornano gli appuntamenti di opening e conoscenza promossi dal programma “UnisaOrienta”.  L’Ateneo è pronto ad accogliere studenti e studentesse degli...

A Napoli la prima vigna gestita da studenti delle periferie

Una vigna didattica per promuovere nuove forme d'integrazione e di formazione per i ragazzi delle periferie di Napoli e, allo stesso tempo,...

Automobilismo, Coppa Primavera: trionfa Vinaccia

Si è svolta con successo la 32esima edizione della Coppa della Primavera, gara automobilistica sulle strade della Costiera...

Bimbi sbranato dai pitbull, OIPA (Protezione animali) chiede di regolamentare la detenzione

I casi di cronaca parlano sempre più spesso di aggressioni da parte di cani molossi o molossoidi che...