22.4 C
Amalfi

Salone Dieta Mediterranea, Tramonti Borgo Autentico d’Italia che rappresenterà la Campania

ultima modifica

Share post:

spot_imgspot_imgspot_img

Dopo l’esaltante esperienza milanese a “Fa’ la Cosa Giusta”, l’Associazione Borghi Autentici d’Italia scalda i motori in vista di un altro grande appuntamento di rilevanza nazionale. Dal 26 al 28 maggio la grande rete di piccoli Comuni italiani sarà a Paestum al DMED – Salone della Dieta Mediterranea, l’evento che punta a promuovere in chiave innovativa ed inclusiva i valori del buon cibo e dello stile mediterraneo di tutto il bacino italiano che affaccia sul Mare Nostrum e non solo.

Il DMED è l’evento che offre la visione omnicomprensiva degli aspetti preminenti di uno stile di vita esemplare divenuto patrimonio UNESCO. Il progetto è proposto e organizzato dal Consorzio Edamus e vede il patrocinio del Ministero dell’Agricoltura, della Regione Campania e della Regione Basilicata, della Provincia di Salerno, di Confindustria, di Italia Ortofrutta Unione Nazionale, del Museo vivente della Dieta Mediterranea, oltre che la partnership con Legambiente e diverse Fondazioni nazionali, la presenza istituzionale ed espositiva del Parco archeologico di Paestum e Velia e del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Borghi Autentici d’Italia sarà protagonista in questo grande contesto con una folta rappresentanza composta da 10 Comuni rappresentativi di 10 regioni italiane: per la Campania, sarà proprio Tramonti a fare da portabandiera. Il piccolo borgo della Costiera Amalfitana sarà protagonista dei momenti di animazione e di convivialità targati BAI, con il “Cooking From EU” dedicato a “La biodiversità dei Monti Lattari tra sperimentazione e riscoperta del paniere enogastronomico di Tramonti”, che vedrà anche la partecipazione del gruppo “‘a paranza do tramuntan”.

Riflettori puntati anche sui prodotti d’eccellenza dell’enogastronomia tramontana: saranno proposti al pubblico confetture a chilometro zero, i Vini Eroici della Costa d’Amalfi e liquori come il caratteristico Concerto, formaggi, salumi, e quanto di meglio rientra nel paniere di Tramonti.

L’interesse crescente verso la Dieta Mediterranea permette a Tramonti, che da sempre si fa portavoce del “buon vivere e buon mangiare”, di rivolgersi a un pubblico in costante crescita e che mostra un interesse sempre più deciso verso i temi legati alla sostenibilità e all’educazione alimentare. Come dichiarato dal vicesindaco Vincenzo Savino: “Tramonti ha saputo costruirsi un’identità forte, diventando punto di riferimento per chiunque sostenga un’idea diversa di turismo e scoperta del territorio, basata sulla qualità e sul rispetto dei ritmi naturali. Nell’arco di pochi anni si è imposta come realtà nota nel panorama italiano, e ora è pronta a puntare anche al mercato internazionale. Dall’estero arriva un notevole interesse verso i prodotti tramontani: alcune nostre eccellenze sono già presenti nei mercati di diversi paesi europei. Siamo davanti ad un’occasione imperdibile per le aziende e i maestri del territorio, ed è per questo che ora più che mai dobbiamo premere sull’acceleratore a continuare ad investire in promozione. Abbiamo la fortuna di non essere soli, ma accompagnati da realtà importanti, come quella dei Borghi Autentici d’Italia, con cui continueremo a condividere traguardi sempre più importanti”.

Un’idea condivisa dalla presidente nazionale Rosanna Mazzia che, parlando dell’importanza di difendere e valorizzare ogni aspetto della filiera, ha dichiarato: “Partecipando attivamente con i nostri Borghi Autentici e i nostri produttori di eccellenze territoriali a DMED 2023 abbiamo ritenuto di andare oltre il semplice patrocinio alla manifestazione, contribuendo ad animare la tre giorni di Paestum. Pensiamo infatti che il patrimonio enogastronomico che è custodito in questa parte del Paese sia un patrimonio per tutta l’Italia. Valorizzarli significa rafforzare produzione, trasformazione e commercializzazione e quindi creare quella economia che serve ad ancorare le Comunità ai territori di cui sono espressione”.

redazione
http://www.quotidianocostiera.it
spot_imgspot_img

articoli correlati

In coma mentre è in vacanza a Positano: 25enne messicano salvato al Costa d’Amalfi

Era giunto al pronto soccorso del presidio ospedaliero Costa d’Amalfi in stato comatoso. Paura ieri mattina per un...

Minori, stasera consiglio comunale che si annuncia rovente. Paola Mansi nuovo assessore

Consiglio comunale ricco di argomenti e che si annuncia rovente quello che si svolgerà questa sera (lunedì 5...

Lutto cittadino per don Carmine, posticipato al 7 giugno il Premio Francesca Mansi per l’Ambiente

Il Premio Francesca Mansi per l’Ambiente, originariamente programmato per domani 5 giugno 2023, è stato posticipato di due...

Praiano: sindaco Caso “Dalla parte del Cuore”, critiche a Secondo Amalfitano

Ha affidato a un post di facebook il proprio rammarico misto a disappunto la sindaca di Praiano Anna...